Caldo primaverile e siccità: a febbraio è caduto solo un millimetro d'acqua

Come rileva la Stazione Meteorologica Comunale faentina "E. Torricelli", è il sesto inverno consecutivo più caldo della media

L'inverno meteorologico 2018/2019, ovvero il trimestre dicembre-gennaio-febbraio, a Faenza centro si è chiuso con una temperatura media stagionale di +5°C, ovvero +1,2° C rispetto alla norma storica. Come rileva la Stazione Meteorologica Comunale faentina "E. Torricelli", è il sesto inverno consecutivo più caldo della media: ovvero dal 2013 non si è più registrato un inverno "normale" o più freddo della media climatologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Febbraio è risultato troppo caldo, con una temperatura media di +7,3°C, ossia +2,5° C più mite della norma - e il record raggiunto il 27 febbraio. Poca la pioggia: solo 117,2 millimetri nel trimestre considerato, 50 mm in meno della norma. Ma la cosa più preoccupante è che negli ultimi 27 giorni è caduto solo 1 millimetro d'acqua, il tutto aggravato da temperature primaverili e nessuna nevicata nelle nostre montagne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento