Meteo, torneranno ad aprirsi gli ombrelli. E il mare tornerà ad alzare la voce

Una depressione in formazione nelle prossime ore richiamerà correnti fresche che porteranno martedì delle precipitazioni sparse sulla Romagna

Altre deboli piogge all'orizzonte. Una depressione in formazione nelle prossime ore richiamerà correnti fresche che porteranno martedì delle precipitazioni sparse sulla Romagna. Al mattino il servizio meteorologico dell'Arpae prevede cielo nuvoloso con deboli precipitazioni irregolari, mentre nel pomeriggio-sera la tendenza è per un'attenuazione della nuvolosità, con precipitazioni residue sui rilievi orientali, in esaurimento. Le temperature minime saranno comprese tra 7 e 10 gradi, mentre le massime tra 10 e 12 gradi.

La Protezione Civile ha diramato un'allerta "gialla" per "stato del mare": "Nel corso del pomeriggio-sera intensificazione della ventilazione da nord-est su mare e lungo la costa, con mare mosso sotto costa (altezza dell'onda stimata intorno ai 2 metri) e molto mosso o agitato al largo (con altezza dell'onda stimata intorno ai 2,5 metri sul settore centro-meridionale)".

Mercoledì invece il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso, con possibilità di nebbie e foschie nelle prime ore del mattino sulle aree di pianura. Le temperature non subiranno particolari variazioni di rilievo. Per il resto della settimana sono attese condizioni di variabilità con nubi alternate a schiarite. Arpae non esclude addensamenti più compatti per venerdì con possibilità di deboli precipitazioni sui settori appenninici, nevose solo sulle cime più alte. Le temperature sono previste in ulteriore lieve diminuzione, specie nei valori minimi.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Si spoglia ubriaca in mezzo alla strada, poi aggredisce i poliziotti: in manette

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento