Gelo russo-siberiano in arrivo: possibili rovesci nevosi sparsi sulla costa

Da venerdì la colonnina di mercurio picchierà fino a -6/-7°C dove eventualmente non ci saranno nubi e nelle zone dove si arresteranno i venti da nord-nord-est

Il gelo russo-siberiano alla conquista del Ravennate. Nelle prossime ore è atteso un sensibile abbassamento delle temperature per effetto di un'irruzione di arria fredda, il cui target principale sarà la costa adriatica centro-meridionale. La ventilazione inizialmente sarà sostenuta dai quadranti settentrionali, con mare molto mosso o agitato. Entra nel dettaglio Pierluigi Randi, meteorologo-previsore di MeteoCenter.it/Meteoromagna.com: "Nella nottata tra mercoledì e giovedì e nella mattinata di giovedì potranno esserci dei rovesci locali o sparsi, su riminese e cesenate; occasionalmente anche su forlivese e costa ravennate. Inizialmente però lungo la costa potranno essere di pioggia o pioggia mista a neve; poi altri locali rovesci provenienti dal mare potrebbero verificarsi nella notte e nella mattinata di venerdì, in questo caso nevosi ovunque. Qualche fenomeno nelle stesse zone sarà possibile nella nottata di sabato. Altri deboli fenomeni probabili per effetto stau sono attesi su Appennino, specie quello forlivese, cesenate e riminese".

<<NEVE SUL MONTE FUMAIOLO: IL VIDEO>>

continua nella pagina successiva ====>

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      A14, cavalcavia degradato: "Nessun difetto strutturale". Presto il via dei lavori

    • Cronaca

      Alloggiava clandestini nel periodo di chiusura: sigilli per un'hotel

    • Economia

      Turismo e "Brand Romagna": "E' necessario abbattere i campanilismi"

    • Cronaca

      Faenza, la Polizia recupera la refurtiva. Bella sorpresa per la vittima

    I più letti della settimana

        Torna su
        RavennaToday è in caricamento