Si rivede l'inverno: nel weekend tornano freddo, neve e vento. La Protezione Civile attiva l'allerta

Sabato, viene specificato nell'avviso, "sono previste precipitazioni su tutta la regione che assumeranno carattere nevoso sui rilievi fino a quote di 600-700 metri"

Neve sull'entroterra e raffiche di vento sulla costa. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla". Sabato, viene specificato nell'avviso, "sono previste precipitazioni su tutta la regione che assumeranno carattere nevoso sui rilievi fino a quote di 600-700 metri. Sono previsti accumuli attorno a 10 centimetri sulle zone di alta collina, mentre a quote superiori potranno raggiungere 20 centimetri (quindi inferiori alla soglia di allertamento per le aree montane)". Diramata l'allerta anche per vento: "Nella serata sono previsti venti lungo la costa con intensità media attorno a 60 chilometri orari, ma con frequenti raffiche di intensità attorno a 70-80 chilometri orari".

L'INTERVISTA ALL'ESPERTO - Parentesi fredda nel weekend con neve in quota

Nel dettaglio, il servizio meteorologico dell'Arpae prevede per sabato "cielo coperto o molto nuvoloso con precipitazioni deboli-moderate irregolari che potranno essere nevose intorno a 600-700 metri. Attenuazione dei fenomeni dal pomeriggio sul settore occidentale con parziali aperture, mentre i fenomeni persisteranno sul settore centro-orientale. Le temperature minime sono previste in rialzo con valori compresi tra 4 e 7 gradi, mentre le massime in diminuzione comprese tra 6 e 9 gradi".

I venti soffieranno prevalentemente deboli nord-occidentali sulla pianura; settentrionali lungo i rilievi con locali rinforzi. Dalle ore serali sul settore costiero e sul mare rotazione della ventilazione da nord-est con ulteriori rinforzi. Il mare sarà mosso, tendente a molto mosso in serata. Domenica è attesa nuvolosità variabile, con addensamenti sul settore orientale, dove potranno persistere deboli precipitazioni che potranno essere nevose intorno a 800 metri. Le temperature minnime saranno comprese tra 3 e 5°C, mentre le massime non subiranno particolari variazioni di rilievo. I venti saranno eboli nord-orientali, con rinforzi sulla costa, mentre il mare molto mosso.

Seguira una settimana all'insegna della stabilità, anche se non mancheranno le nubi. Spiega Arpae: "Situazione prevalentemente stabile con nuvolosità irregolare e bassa probabilità di precipitazione. Le temperature sono previste in lieve flessione, con minime che si porteranno sotto zero in pianura per tutto il periodo considerato e formazione di gelate, mentre sulle aree collinari tendenza ad aumento delle temperature a termine periodo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento