Meteo, anche gennaio diventa "pazzo": caldo anomalo e profumo di primavera

A determinare l'anomala ondata di caldo è la presenza di un vortice ciclonico ad ovest dell'Italia, responsabile della forte ondata di maltempo al Nord Ovest, sotto l'azione di umide correnti sciroccali

Inverno in stand by e un inizio di gennaio dal profumo primaverile. Il richiamo mite ha fatto schizzare all'insù le temperature, specie in pianura e nell'entroterra, con la colonnina di mercurio che si è spinta oltre i 15°C. Il picco è stato registrato a Lugo, dove la centralina associata alla rete di Emilia Romagna Meteo ha registrato una massima di 16,7°C. A determinare l'anomala ondata di caldo è la presenza di un vortice ciclonico ad ovest dell'Italia, responsabile della forte ondata di maltempo al Nord Ovest, sotto l'azione di umide correnti sciroccali.

La Romagna sta assaggiando una fase d'instabilità variabile autunnale, con temperature ben oltre le medie stagionali. Al seguito del transito del vortice ciclonico, le temperature tenderanno a diminuire, riportandosi gradualmente nei prossimi giorni su valori in linea alla norma. Al momento non s'intravedono all'orizzonte irruzioni fredde. Le previsioni meteo dell'Arpae indicano per i prossimi giorni una fase stabile per l'arrivo di correnti di aria fredda provenienti dall'Europa continentale, con nuvolosità compatta ed una ridotta escursione termica. "Da lunedì sono previste invece precipitazioni più abbondanti per l'afflusso di correnti sud-occidentali di aria calda e umida", informano gli esperti nel bollettino.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

Torna su
RavennaToday è in caricamento