Temperatura "record" a Faenza: mai così caldo dal 1990

Il 27 febbraio la presenza prolungata dell’Anticiclone su buona parte dei territori europei ha causato il raggiungimento e talvolta il superamento di record di caldo imbattuti da decenni nella serie storica

Un mercoledì da record in tutta Italia: il 27 febbraio la presenza prolungata dell’Anticiclone su buona parte dei territori europei ha causato il raggiungimento e talvolta il superamento di record di caldo imbattuti da decenni nella serie storica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non fa eccezione il nostro Paese: secondo il Centro meteo Emilia Romagna, infatti, mercoledì le temperature registrate su tutto lo Stivale hanno abbondantemente superato le medie climatiche del periodo, talvolta anche di 10-12°. Un vero e proprio record è stato registrato a Faenza, dove la temperatura massima ha raggiunto i +21.3°, superando di qualche decimo il precedente record di caldo per il mese di febbraio, datato 17 febbraio 1990, con +20.8°. Non da record, ma meritevole comunque di una citazione, la temperatura massima registrata a Ravenna, +18.2°.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Sciagura sul lavoro: perde la vita un operaio di 38 anni

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

Torna su
RavennaToday è in caricamento