Torna il maltempo: temporali e vento forte, scatta l'allerta meteo

Non si escludono temporanee raffiche di vento forte e fulmini sulle aree interessate dai fenomeni temporaleschi

Dalla mezzanotte di giovedì 1 novembre alla mezzanotte di venerdì 2 è attiva nel territorio del comune di Ravenna l'allerta meteo numero 100, per criticità idraulica e temporali, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia Romagna. L’allerta è gialla. Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati.

Non si escludono temporanee raffiche di vento forte e fulmini sulle aree interessate dai fenomeni temporaleschi: la Capitaneria di porto di Ravenna sensibilizza la cittadinanza al rispetto della propria Ordinanza numero 2/2014 che, tra l’altro, prevede il divieto di accesso alle dighe foranee e sui moli guardiani del porto di Ravenna, in caso di condizioni metereologiche avverse.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Colto da malore in auto col figlioletto: cittadini e Polizia locale evitano il disastro

Torna su
RavennaToday è in caricamento