Il fronte freddo attraversa la costa: si formano due trombe marine in mare aperto

Nelle prossime ore si assisterà ad un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche, con ampie schiarite. Il refrigerio durerà pochi giorni

La bellissima immagine di Ornella Rita pubblicata sulla pagina Facebook di Emilia Romagna Meteo

Con qualche ora di ritardo rispetto alle previsioni, è transitato sul ravennate il fronte freddo che ha determinato un abbassamento delle temperature. I rovesci hanno colpito a macchia di leopardo e prevalentemente sulla fascia costiera. Fortunatamente non vi sono stati danni. In mare aperto, sullo specchio d'acqua antistante Lido Adriano, si sono formate anche due trombe marina, come immortalato da Ornella Rita. Le sue immagini sono state pubblicate sulla pagina Facebook di Emilia Romagna Meteo, seguita da quasi 56mila internauti. Nelle prossime ore si assisterà ad un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche, con ampie schiarite. Il refrigerio durerà pochi giorni. Tra lunedì e martedì le temperature massime oscilleranno tra i 25°C del settore costiero ed i 32°C della pianura interna. Successivamente è attesa la settima ondata di caldo dell'estate: si avranno pertanto condizioni di cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, con le temperature che si riporteranno di alcuni gradi sopra le medie.

E all'orizzonte non sono previste importanti perturbazioni. Un trend che non fa altro che aggravare la siccità. E le prime prospettive per l'autunno non sono per nulla incoraggianti: l'alta pressione, riporta in un'analisi il portale 3Bmeteo, "continuerà infatti ad essere spesso protagonista, con le perturbazioni faticheranno ad entrare sul Mediterraneo". "Qualche veloce fronte - si legge nel report del portale specializzato a firma di Francesco Nucera - riuscirà a raggiungere l'Italia, determinando brusche variazioni delle temperature. Le precipitazioni potranno in tal caso risultare intense localmente. La rimonta successiva dell'alta pressione sull'Europa centrale isolerà poi le basse pressioni sullo Ionio. Durante il proseguo di stagione una modifica a tale scenario è tuttavia attesa. L'alta pressione si rafforzerà sull'Europa centro orientale, mentre correnti Atlantiche si affacceranno sugli Stati occidentali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento