Elezioni a Solarolo, Vignando: "We are the people non si schiera con alcun partito"

Vignando sottolinea che "tutti i candidati hanno espresso il desiderio di non ricevere attribuzioni di schieramenti partitici ai quali sono estranei".

Venerdì, come stabilito dai regolamenti elettorali, è stata formalmente presentata la candidatura di Elisabetta Vignando a sindaco di Solarolo ed anche la lista dei candidati alla carica di consiglieri che, illustra Vignando, "condividono il principio di lista civica aperta basata su valori di uguaglianza, democrazia e solidarietà". Vignando sottolinea che "tutti i candidati hanno espresso il desiderio di non ricevere attribuzioni di schieramenti partitici ai quali sono estranei".

La candidata di "We are the people" fa notare "che le altre due liste presentatesi hanno già esplicitamente dichiarato di essere espressione di partiti e di riceverne un appoggio significativo soddisfando ampiamente il desiderio di coloro che non hanno ancora percepito i cambiamenti in essere e che quindi continuano a restare sterilmente ancorati alle vecchie e stantie logiche di schieramento che ci hanno portato all'attuale situazione".

Conclude Vignando: "Consapevoli di rappresentare un nuovo approccio alle esigenze dell'amministrazione locale, chiediamo pertanto il rispetto delle scelte liberamente esercitate dai propri candidati che ribadiscono la propria assoluta indipendenza da qualunque partito e la piena convinzione di voler “costruire” un futuro territoriale fondato su quattro pilastri fondamentali: persone, competenze, impresa e lavoro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento