Coronavirus, Insieme per Cambiare: "Andrà tutto bene? Speriamo, ma servono aiuti"

A parlare è il gruppo Insieme per Cambiare Faenza: "Chiediamo che l'amministrazione comunale si attivi subito per deliberare aiuti economici concreti alle attività produttive e commerciali della città"

"Andrà tutto bene? Speriamo, ma nel frattempo chiediamo che l'amministrazione comunale si attivi subito per deliberare aiuti economici concreti alle attività produttive e commerciali della città". A parlare è il gruppo Insieme per Cambiare Faenza: "L'emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, purtroppo, ha imposto delle giuste limitazioni (stiamo a casa – chiusura di tutte le attività non indispensabili) e ora, se anche le più ottimistiche previsioni auspicano la riapertura delle attività a metà aprile, sarà comunque un anno economicamente compromesso per tantissime attività, in particolare quelle commerciali quali bar, ristoranti e negozi. Ci auguriamo che possano resistere, ma non ne siamo così sicuri. Bisogna pertanto che l'amministrazione comunale faccia la sua parte e stanzi immediatamente risorse concrete con provvedimenti volti a ridurre l'addizionale Irpef, dimezzare le tassazioni relative agli immobili non residenziali, dimezzare la tassa dei rifiuti per le partite Iva, azzerare la tassa di occupazione suolo pubblico per tutte le attività commerciali e dimezzare la tassazione sulla pubblicità (Ica). Insieme per Cambiare si fa portavoce per emanare questi provvedimenti al più presto e per dare qualche barlume di speranza a tutti i nostri operatori commerciali. Insieme ce la faremo, ma il sindaco e l'amministrazione comunale non possono limitarsi solo a fornire i dati statistici della situazione sanitaria dovuta al Coronavirus, bisogna che mettano in essere atti concreti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento