Da Ravenna a Roma per dire no al fascismo e al razzismo

 La Cgil, insieme alle altre ventidue organizzazioni promotrici dell’appello “Mai più fascismi”, ha dato vita a un’iniziativa pacifica che ha inteso ribadire i valori fondanti della democrazia e della costituzione italiana.

Nonostante il maltempo e le pessime previsioni meteorologiche, una numerosa delegazione ravennate si è recata a Roma per partecipare alla manifestazione “Mai più fascismi, mai più razzismi”. La Cgil, insieme alle altre ventidue organizzazioni promotrici dell’appello “Mai più fascismi”, ha dato vita a un’iniziativa pacifica che ha inteso ribadire i valori fondanti della democrazia e della costituzione italiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla provincia di Ravenna sono partiti diversi pullman per raggiungere la capitale. “Siamo stati a Roma – spiega la segretaria di organizzazione della Cgil di Ravenna, Maura Masotti – per lanciare un forte messaggio contro la deriva neofascista e contro i sempre più ricorrenti episodi di odio e violenza. La Cgil è ancora una volta in prima linea nella difesa dei valori nati dalla Resistenza e dalla liberazione.Nonostante la pioggia, Ravenna è stata presente a questo appuntamento, riunendo le molte anime del territorio che si battono per i valori fondanti riconosciuti dalla nostra costituzione. L’ondata di fascismi e razzismi è molto preoccupante e deve essere fermata. Il fatto che tante realtà diverse si siano ritrovate in piazza per un unico obiettivo è un bellissimo segnale per dire no al razzismo e al fascismo e per arginare il crescente clima di odio e intolleranza che sta attraversando il paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Schianto tra auto all'incrocio: due donne finiscono in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento