Darsena, Bazzocchi (LpRa): "Pista ciclabile e rotonda su viale Europa"

Giulio Bazzocchi, consigliere territoriale di Lista per Ravenna zona Darsena, richiama la necessità di una pista ciclabile e di una rotonda in viale Europa.

Giulio Bazzocchi, consigliere territoriale di Lista per Ravenna zona Darsena, richiama la necessità di una pista ciclabile e di una rotonda in viale Europa. "In occasione delle elezioni amministrative del 2011, unitamente al programma “Progetto 2011-2016 per il buon governo dell'amministrazione comunale”, Lista per Ravenna, unica nel suo genere, ha presentato quartiere per quartiere, frazione per frazione, una serie di mini programmi dettagliati, in base alle problematiche e alle potenzialità del territorio: in tutto 47", ricorda Bazzocchi.

"Questo perché Lista per Ravenna è presente costantemente sul territorio, non certo perché i propri rappresentanti siano afflitti da chissà quale forma di protagonismo o voglia di visibilità - continua la sentinella della lista civica -. Che questo sia chiaro una volta per tutte, anche a coloro che vivono la politica ad ogni livello amministrativo locale come parassitismo. Fra questi programmi, ve ne sono due che riguardano il Territorio della Darsena: Porto Fuori e il Quartiere Poggi-Sala".

Per via Don Carlo Sala, "strada che collega Via Antica Milizia con il trafficatissimo Viale Europa", secondo Bazzocchi "sono due le priorità per questa importante via di collegamento, per chi deve uscire ed entrare in città dal quartiere Darsena, collegamento con la zona sud di Ravenna, Ponte Nuovo e Classe; dalla parte opposta Porto Fuori, Lido Adriano e i lidi nord: la pista ciclabile, mai realizzata in fase di progetto, che si collegherebbe con il tratto già presente in Via Antica Milizia e appunto Viale Europa; la rotonda alla confluenza con Viale Europa, più volte annunciata dall'amministrazione comunale, che funga da limitatore di velocità per la strada già più volte teatro di incidenti, alcuni dei quali mortali".

"Infatti, nel PSSU del 2009 (Piano della Sicurezza Stradale Urbana), Viale Europa è all'ottavo posto, prima strada comunale, per numero di morti: 4 su 46 incidenti dal 2003 al 2007 (ultimi dati disponibili!). Inoltre, 70 feriti e un costo sociale di oltre 10 milioni di euro - continua Bazzocchi -. Il 28 giugno 2010, l'amministrazione comunale, tramite l'Assessore ai LLPP Corsini, annunciava che “la Giunta aveva approvato i progetti preliminari, del valore di 460mila euro complessivi, per la realizzazione di una nuova rotatoria in corrispondenza dell'attuale incrocio a T tra via don Carlo Sala e viale Europa (...)”. Nel Piano degli Investimenti 2012-2014, non vi è traccia esplicita di questo progetto. Il quartiere Poggi presenta altre criticità e interventi da effettuare, che saranno sollecitati in Consiglio territoriale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento