Deposito di gas al Porto, i repubblicani: "Un'investimento all'avanguardia"

Dopo le prime proteste di Legambiente riguardo il progetto di costruzione del deposito costiero di gas naturale liquefatto, dal Partito repubblicano italiano arrivano invece degli incoraggiamenti

Dopo le prime proteste di Legambiente e del meetup "A riveder le stelle" riguardo il progetto di costruzione del deposito costiero di gas naturale liquefatto, dal Partito repubblicano italiano arrivano invece degli incoraggiamenti. "Lo sviluppo sostenibile della città e del porto costituiscono una priorità per il Comune e una necessità per l'economia ravennate - commentano i consiglieri comunali Pri Giannantonio Mingozzi e Chiara Francesconi -  e quindi quegli investimenti che favoriscono nuove tecnologie, i più alti livelli di sicurezza e nuovi posti di lavoro vanno sostenuti e condivisi. Pur in carenza di alcune certificazioni, in fase di perfezionamento da parte di Regione e Ministeri competenti, l'investimento considerevole e le misure documentate sul fronte della sicurezza e della movimentazione sono una garanzia a fondamento di un nuovo impianto che sperimenta innovazione e nuovi sistemi di stoccaggio e distributivi. Quando il coraggio imprenditoriale e il rischio di impresa si sposano con l'intenzione di innovare e di mettere alla prova nuovi sistemi di sicurezza trovando a Ravenna le condizioni per insediamenti all'avanguardia, il nostro dovere è quello di favorirli e non di osteggiarli con il no pregiudiziale e l'avversione a ogni sviluppo industriale".

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Rinnovo del passaporto: a chi rivolgersi e dove a Ravenna

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

I più letti della settimana

  • E' una scia di sangue senza fine: tragico schianto, muore un uomo. Una donna in condizioni disperate

  • Strade rosso sangue, drammatico schianto auto-moto: muore un ragazzo - FOTO

  • Trovano un portafoglio e lo consegnano ai Carabinieri: ma dentro c'era la droga

  • La tragedia di via Dismano: a perdere la vita è un 26enne di San Zaccaria

  • Pauroso scontro frontale in zona Bassette: sei feriti, ma per fortuna nessuno è in pericolo di vita

  • Tragico infortunio sul lavoro: resta incastrato nell'autolavaggio e perde un braccio

Torna su
RavennaToday è in caricamento