Elezioni a Lugo, Ranalli a Madonna delle Stuoie: "Valorizzeremo il quartiere"

Dopo la mattina al mercato ambulante con Nicola Zingaretti Ranalli si è trasferito in serata a Lugo Sud per il primo degli appuntamenti della campagna “Strada per strada, quartiere per quartiere”

Continuano gli appuntamenti del candidato sindaco di Lugo Davide Ranalli e della sua coalizione. Dopo la mattina al mercato ambulante di Lugo con Nicola Zingaretti, accolti da oltre 200 persone, Ranalli si è trasferito in serata a Lugo Sud per il primo degli appuntamenti della campagna “Strada per strada, quartiere per quartiere”.

Sotto la tensostruttura del Maracanà, il candidato sindaco della coalizione di centro-sinistra ha parlato davanti al pubblico insieme al capolista del Partito Democratico Gianmarco Rossato e ai candidati al consiglio comunale Valentina Ancarani e Andrea Valentinotti. Durante l'assemblea è emerso lo spirito di un quartiere, quello di Madonna delle Stuoie, che ha conosciuto nel corso degli anni grandi cambiamenti. “Fra pochi giorni, in questo quartiere, vedremo finalmente demolire le strutture dell’ex acetificio Venturi, una ferita ancora aperta per il quartiere. Su quelle macerie nascerà la più grande rigenerazione urbana che la nostra città abbia conosciuto negli ultimi anni – ha dichiarato Ranalli - qui dopo molti anni arriveranno i servizi che il quartiere chiede: alimentari, farmacia, lo sportello bancario e la Casa della Salute. Abbiamo lavorato in questi anni per lo sviluppo del quartiere di Madonna della Stuoie, in particolare per renderlo più resiliente: ingenti sono stati gli investimenti sulla rete fognaria grazie ad un intervento che verrà completato nel 2019 della nuova fognatura e della strada di Via San Francesco, del nuovo fosso e il reperimento delle risorse per la realizzazione della cassa di espansione per il contenimento delle acqua piovane”.

Ranalli ha inoltre ribadito che sul versante della sicurezza ingenti risorse sono state spese per l’installazione dei varchi sulla Via Felisio e di altri 40mila euro stanziati per l'impianto di video-sorveglianza nel villaggio San Giorgio. “La sicurezza però - ha sottolineato il candidato - passa anche attraverso il “fare comunità” e il quartiere di Madonna delle Stuoie sa bene cosa significhi: qui sono presenti importanti realtà come il rione, la società calcistica e un folto ed appassionato gruppo di volontari che hanno a cuore il bene del quartiere, per questo sarà compito nostro valorizzare tutte queste realtà. Porteremo poi a compimento i progetti di viabilità per rendere più vicino il quartiere alla città, implementeremo la tratta del merca-bus anche al quartiere di Lugo Sud e, così come faremo in altri quartieri, porteremo il servizio di raccolta rifiuti porta a porta per rendere più facile la vita dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento