Elezioni, presentata la lista del Pd a sostegno della candidatura di Eleonora Proni

"Un mix di esperienza e rinnovamento per proseguire il bellissimo lavoro fatto in questi cinque anni", commenta il segretario regionale Paolo Calvano

È stata presentata la lista del Partito Democratico a sostegno della candidatura a sindaco di Eleonora Proni. "Un mix di esperienza e rinnovamento per proseguire il bellissimo lavoro fatto in questi cinque anni", commenta il segretario regionale Paolo Calvano.

Questi i candidati nella lista del Partito Democratico

Giacomoni Matteo  [44 anni - progettista meccanico, vicesindaco uscente]
Baccherini Giulia  [28 anni – farmacista]
Baldini Cristina  [54 anni – impiegata coop. agricola]
Bini Norma  [65 anni – ostetrica in pensione]
Bombardini Fiorenzo  [59 anni – impiegato coop. edile]
Bucchi Nicola  [43 anni – impiegato azienda agroalimentare]
Corzani Caterina  [27 anni - praticante avvocato]
DeBenedictis Lorenzo  [30 anni - cooperatore, capogr. PD Unione uscente]
DiChiaro Vito  [53 anni - dirigente cooperatore]
Manaresi Etela  [64 anni – insegnante in pensione]
Micheli Micol  [21 anni – studentessa universitaria]
Randi Alessandro  [50 anni - artigiano parrucchiere]
Ravagli Francesco  [29 anni - ingegnere civile]
Sama Enrico  [33 anni – impiegato, assessore uscente]
Tassinari Claudia  [42 anni – contabile amministrativa]
Zanelli Beatrice  [28 anni – analista chimico]

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento