Elezioni, il meetup pentastellato: "Delusione, ma continueremo a lavorare per il territorio"

Parla il meetup 'A riveder le stelle': "Quali siano i motivi del calo a questo punto non importa: l’importante a nostro parere è lavorare sui temi che abbiamo sempre portato avanti sul territorio"

Concluse le elezioni per il Parlamento Europeo, il Movimento 5 stelle riparte con il lavoro sul territorio. "Certamente il risultato non è stato positivo, sia per quanto riguarda l’affluenza alle urne, che continua a calare in modo preoccupante (dal 58,69% al 56,09% su base nazionale, dal 70,32% al 67,1% per quanto riguarda la Provincia di Ravenna), sia per il dato relativo al Movimento 5 Stelle - spiegano dal meetup 'A riveder le stelle' - I voti espressi per il Movimento in Italia, infatti, passano da un 21,16% al 17,07, e da un 17,77% a un 12,88% nella nostra provincia. La percentuale di tenuta del M5S nel comune di Ravenna (14,06% le preferenze accordate nel nostro comune) è stata comunque maggiore della media regionale (12,89%) e provinciale (12,88%): si attesta sulle percentuali rilevate nella provincia di Rimini (15,71%) e Reggio Emilia (14,33%) e risulta maggiore di quella delle principali città della nostra provincia (Cervia, Faenza e Lugo). Rimini e Reggio Emilia hanno espresso complessivamente cinque portavoce (Parlamento e Regione) e la capolista poi eletta al Parlamento Europeo Pignedoli, fatto che ha certamente favorito il maggior radicamento del M5S su quei territori".

"Inutile nascondere, tuttavia, il sensibile calo rispetto alla percentuali delle politiche 2018, dove si era raggiunto il 28,80% alla Camera e il 26,86% al Senato, con lo storico sorpasso e il Movimento 5 Stelle divenuto la prima forza politica anche a Ravenna - continuano dal meetup - Delusione per il “contratto di governo” con la Lega, rinnovata fiducia nel Partito Democratico – pur notando come la Lega sia comunque molto prossima alle percentuali conquistate dal Pd – travaso dei voti verso la Lega, astensione o, più in generale, preminenza delle istanze sovraniste e della questione “migranti”? Quali siano i motivi del calo a questo punto non importa: l’importante a nostro parere è lavorare sui temi che abbiamo sempre portato avanti sul territorio. Temi che ci differenziano da entrambe le compagini e che vengono pressoché ignorati persino nel consiglio comunale: parliamo della difesa del territorio e dell’ambiente, della salvaguardia della biodiversità, della qualità dell’acqua e dell’aria, della salute dei cittadini, della dismissione delle fonti fossili e della riconversione energetica, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti, del risparmio di suolo e di risorse e del riuso del patrimonio immobiliare. A cui aggiungiamo porto, legalità e occupazione. Temi che, sviluppati in un ottica di sostenibilità, portano benessere, lavoro, turismo, qualità della vita".

"La forte ascesa dei Verdi in Europa ribadita domenica scorsa, ne conferma la priorità, al di là del silenzio di quasi tutta un’irriconoscibile sinistra e dei cavalli di battaglia contingenti portati avanti dalla destra nel nostro Paese - concludono - Di questi argomenti abbiamo parlato con ben nove candidati al Parlamento europeo in un mese di eventi organizzati nella nostra città, e siamo lieti che Marco Zullo e Sabrina Pignedoli, nostri ospiti, siano in partenza per Bruxelles. Il futuro nostro e dei nostri figli passa dalla salvaguardia dell’ambiente, dei diritti e dei beni comuni (intesi nel senso più ampio) che non è più possibile rimandare. Su questo il nostro meetup, di cui un membro è stato indicato come subdelegato di lista per il M5S in questa tornata elettorale, sarà sempre presente. Ne parleremo con attivisti e simpatizzanti e ringrazieremo tutti i numerosi rappresentanti di lista del Movimento 5 Stelle (la percentuale più alta di tutta la Regione dopo Bologna) che hanno contribuito al corretto svolgimento delle votazioni, giovedì 30 maggio, a partire dalle ore 20.30, presso la sala di via Circonvallazione San Gaetanino 219A, a Ravenna. Invitiamo tutti i gruppi che desiderano contribuire a portare avanti le tematiche ispirate ai principi del M5S a non disperdere le forze e a unirsi a noi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Scoppia l'incendio nell'officina meccanica, mobilitati i vigili del fuoco

Torna su
RavennaToday è in caricamento