Elezioni, Progetto Cervia: "Concordi con la Lega sugli happy hour, ma il loro candidato alle Europee ne è stato informato?"

Lo ha annunciato mercoledì Dino Cellini, candidato sindaco della Lega alle elezioni del 26 maggio a Cervia. Sulla questione interviene Michele Fiumi

"Uno dei primi provvedimenti che la mia giunta prenderà in considerazione, per arrivare poi ad adottarlo entro fine giugno, sarà l’adozione di un nuovo regolamento per happy hour, street bar e limitazione all’inquinamento acustico". Lo ha annunciato mercoledì Dino Cellini, candidato sindaco della Lega alle elezioni del 26 maggio a Cervia. Sulla questione interviene Michele Fiumi, capolista dei civici di Progetto Cervia-Italia in comune: "Abbiamo appreso dalla stampa, la posizione del candidato leghista Cellini, circa il suo essere favorevole alla regolamentazione degli happy hour e degli street bar. Ci fa piacere Cellini venga sulle nostre posizioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro stesso candidato sindaco, Massimo Medri aveva ricordato la necessità di aumentare i controlli nei confronti di questo tipo di attività, vigilando altresì sul rispetto delle normative che vietano la somministrazione e vendita di alcolici a minorenni, oltre alla priorità rappresentata da un rafforzamento della vigilanza in occasione di questi eventi, tale da disincentivare anche gli episodi di vandalismo, indecorosi per la città". "Tuttavia l’esternazione di Cellini - continua con una nota di ironia Fiumi - ci fa quantomeno sorridere e fa sorgere una legittima domanda: è una linea, la sua, che è stata concordata anche con il grande capo della Lega a Cervia, amico personale di Salvini e candidato leghista alle Europee, notoriamente uno dei fautori dell’happy hour più invasivo e deregolamentato?".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

Torna su
RavennaToday è in caricamento