Elezioni, Ranalli presenta la sua squadra: "Il cambiamento non basta, serve un miglioramento"

Il Pd sosterrà Davide Ranalli come candidato Sindaco per le elezioni amministrative del 26 maggio

Avrebbe dovuto svolgersi nel Parco Golfera, ma il tempo inclemente ha costretto a optare per il Centro Civico Lugo Ovest: e così lunedì sera la sala del quartiere cittadino si è riempita per la presentazione ufficiale dei componenti della lista dei candidati del Partito Democratico di Lugo. Lista che sosterrà Davide Ranalli come candidato Sindaco per le elezioni amministrative del 26 maggio.

Una serata aperta da Gianmarco Rossato, segretario del Pd di Lugo: “Alla prossima tornata elettorale presentiamo un gruppo di persone che hanno dimostrato grande amore per la propria città ed il territorio, oltre al desiderio di impegnarsi a fondo. Durante questi ultimi mesi abbiamo lanciato la campagna ‘Eccoci, vicino a te’ per rafforzare ulteriormente il nostro rapporto diretto e franco con i cittadini, abitanti del centro e delle frazioni che abbiamo incontrato quotidianamente e con i quali stiamo continuando ad avere un rapporto costante. La lista è frutto di un lavoro per aprire le porte del Pd anche a chi è fuori dal partito, ascoltare e coinvolgere tutti. Dopo tanti anni a Lugo c’è un centrosinistra in grado di allargare i propri orizzonti, che si apre alla società civile e questo è un grande risultato”.

Nel corso dell’appuntamento tutti i candidati hanno avuto la possibilità di presentarsi e raccontare qualcosa di loro stessi e di spiegare il motivo della loro scelta. Presente alla serata anche Alessandro Barattoni, segretario provinciale del Partito Democratico: “È bello vedere, di fianco all’immagine di un sindaco che si ricandida, i simboli di parti della società che cinque anni fa non erano a sostegno di questa candidatura. Questo è un messaggio che dobbiamo portare avanti. È facile far politica con chi la pensa come te, difficile invece fare cambiare idea alle persone e di questo a Davide Ranalli ne va dato atto. Oggi ‘Non io tutti’ vuol dire che siamo disponibili a confrontarci. Non dobbiamo fossilizzarci sulla parola cambiamento, non deve essere la campagna del cambiamento a tutti i costi, ma la campagna del miglioramento”.

“Ascoltare i candidati che dicono di fidarsi di me – ha concluso lo stesso Davide Ranalli – è un onore e voglio ripartire da questo. Parliamo di persone che si stanno impegnando con motivazioni e valori alti per un governo che sia a disposizione dei tanti e non per i pochi. Tutte le forze che cinque anni fa hanno giocato in un campo diverso dal nostro sono tornate nell’alveo del centro sinistra e tutto ciò è frutto di un lavoro duro, costante e quotidiano. Martedì alla Sala del Carmine di Lugo dalle ore 20.30 presenteremo il programma della coalizione, che non è un elenco di cose da fare. È la tua visione del mondo, è l’idea che hai della società che vuoi governare e di quali valori metterci. È difficile perché in questo momento soffia un vento di rabbia e di rancore, ma così si rischia di perdere di vista l’obiettivo vero: quello di costruire le condizioni per una società non solo migliore, ma che funzioni”.

I 24 componenti della Lista del Pd alle elezioni del 26 maggio: Gianmarco Rossato, Marta Garuffi, Giuliano Babini, Valentina Ancarani, Giacomo Baldini, Paola Dalla Valle, Marco Bertozzi, Gaia Ferruzzi, Pierpaolo Galeati, Alessandra Fiorini, Umberto Giornelli, Gloria Mazzanti, Fabrizio Lolli, Ornella Peppi, Enrico Marangoni, Nicoletta Quarti, Giuseppe Orselli, Beatrice Ricci Lamino, Riccardo Pagani, Rita Salvatori, Ivan Rossi, Valeria Scarfì, Andrea Valentinotti, Veronica Valmori.

Sarà presentato invece martedì sera il programma elettorale della coalizione di centro sinistra che sostiene Ranalli e che racchiude dentro sé il Partito Democratico, la lista civica “Insieme per Lugo”, Verdi, Partito Repubblicano e “Sinistra per Lugo”, gruppo civico, quest’ultimo, che include Partecipazione Sociale e Psi. L’appuntamento, per scoprire i temi principali del programma e su cosa verterà il progetto della coalizione, è fissato per le 20.30 alla Sala del Carmine di Lugo in corso Garibaldi 16. Un progetto che si articola in diciassette punti strategici decine di proposte e, per ogni una di esse, le azioni per realizzarle.

Nel corso della serata interverranno i vari rappresentanti delle liste coinvolte per spiegare idee, soluzioni proposte e riflessioni in vista del voto del 26 maggio. Ad aprire l’incontro sarà l’intervento di Alessandra Morici, capogruppo della lista “Insieme per Lugo”, a seguire toccherà a Gianmarco Rossato, segretario comunale e capogruppo per il Partito Democratico. Proseguendo nella serata sarà la volta di Mario Betti per il Partito Repubblicano, Gilberto Minguzzi per “Sinistra per Lugo” ed infine Gianluca Baldrati capogruppo dei Verdi. Le conclusioni saranno affidate a Davide Ranalli. “Un programma – spiega Davide Ranalli – non è mai un elenco di cose da fare. Un programma è, prima di tutto, una visione del mondo. È l’idea che hai del futuro della tua comunità, di come sarà fra trenta o cinquanta anni. Un programma non puoi scriverlo se non sei stato in grado di leggere negli occhi le persone che incroci per strada, i loro bisogni, la loro condizione sociale, le loro paure ma anche il loro desiderio di riscatto. Un programma significa progettare, pensare ancora oggi in un’epoca in cui ciò che conta è il consenso, magari avuto con un pensiero breve. Un programma è dare risposte complesse a problemi complessi. Un programma, infine, è qualcosa di utile se le mani che lo hanno scritto sono tante, tantissime”.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • Ristoranti messicani: i nostri consigli per un cena piccante e gustosa in Romagna

  • Uno sciame d'api in casa? Come allontanarle pacificamente

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, le indagini continuano. La direzione del parco: "Collaborazione con gli inquirenti"

  • Bimbo annegato, s'indaga per omicidio colposo. La tragica scena ripresa dalle telecamere

  • Fulmini e raffiche di vento da sabato pomeriggio: scatta l'allerta "gialla" per temporali

  • Il ricordo straziante del nonno per l'ultimo saluto al piccolo Edoardo: "L'unico amore della mia vita"

Torna su
RavennaToday è in caricamento