Elezioni regionali, Arcigay: "Sconfitta dell'omo-bi-transfobia: ora un assessorato ai Diritti"

Ciro di Maio, presidente di Arcigay Ravenna: "Siamo convinti che l'approvazione della legge sia stato un elemento di questo successo elettorale"

I comitati Arcigay Emilia-Romagna esprimono soddisfazione per i risultati delle elezioni regionali di domenica, "per la sconfitta della retorica dell'odio e del disprezzo della Lega, che aveva messo tra gli impegni elettorali l'abolizione della recente legge contro le discriminazioni da orientamento sessuale e identità di genere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo convinti, come dichiarato anche dal sindaco di Bologna Virginio Merola, che l'approvazione della legge sia stato un elemento di questo successo elettorale - spiega Ciro di Maio, presidente di Arcigay Ravenna, insieme a Marco Tonti, coordinatore Arcigay Emilia-Romagna - È conseguenza naturale dei valori che rendono forte la nostra regione: anche in questo elettori ed elettrici hanno riconosciuto una valorizzazione della nostra storia e una difesa dei nostri valori democratici. Insieme alle nostre congratulazioni al riconfermato presidente Bonaccini, esprimiamo soddisfazione per la nuova elezione e la riconferma di molte consigliere e consiglieri che hanno sostenuto le nostre battaglie, e registriamo la sconfitta sul piano delle preferenze di molti di coloro che hanno sostenuto l'emendamento anti-gpa che ha rischiato di affossare la legge contro l'omo-transfobia. Bisogna che i partiti della coalizione vincente, a partire dal Pd, riflettano profondamente sui dettagli di questo risultato e degli elementi che l'hanno reso possibile e considerino quanto sia vissuta positivamente a livello della società la difesa dei diritti delle persone. Invitiamo quindi nella composizione della prossima Giunta a istituire un assessorato ai Diritti, per continuare e rilanciare questa bellissima storia di civiltà politica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento