Elezioni regionali, il M5S scende in spiaggia per dire "no" alle trivelle e raccogliere i rifiuti

Simone Benini, candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Emilia Romagna, annuncia l'iniziativa che si terrà domenica a partire dalle ore 11 nel tratto di spiaggia libera accanto al bagno "Il Passatore"

"Scendiamo in spiaggia per dire no alle trivelle nei nostri mari, stop alle fonti fossili, sì alle rinnovabili. E raccoglieremo i rifiuti, in particolar modo la plastica, per ripulire il tratto di costa che, ahinoi, fronteggia proprio le piattaforme del ravennate". Simone Benini, candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Emilia Romagna, annuncia l'iniziativa che si terrà domenica a partire dalle ore 11 nel tratto di spiaggia libera accanto al bagno "Il Passatore" a Lido di Dante, nel Ravennate. Alle 11 Benini e i candidati alle regionali, accompagnati dai portavoce nazionali Vittorio Ferraresi, Carlo De Girolamo e Marco Croatti, incontreranno i giornalisti e i cittadini direttamente sulla spiaggia per fare il punto sullo stop alle trivelle e sul piano di eco-riconversione delle piattaforme. Poi pulizia della spiaggia con raccolta dei rifiuti e in particolar modo della plastica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento