Elezioni, un liceo per Cervia: De Pascale apre alla proposta di Medri

Subito Medri ha accolto con favore l’apertura del presidente della Provincia: “Ci fa molto piacere la sua sensibilità"

Una positiva apertura del presidente della Provincia Michele De Pascale verso l’idea del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra Massimo Medri di dar vita a un Liceo a Cervia. “Si apre dal prossimo anno per Cervia, ma non solo per Cervia per un territorio più vasto, l’opportunità di arricchire l’offerta formativa superiore - ha dichiarato De Pascale -. Già a Cervia esiste una scuola superiore molto importante, l’istituto alberghiero che in questi anni è cresciuto ha qualificato la sua offerta ed è nel suo settore indiscutibilmente una delle istituzioni formative più prestigiose d’Italia".

"Possiamo Comune, Provincia con l’ufficio scolastico territoriale e regionale costruire nei prossimi anni la realizzazione di un sogno di cui a Cervia si parla di tantissi anni - ha proseguito -. L’arrichimento dell’offerta con l’istituzione di una formazione liceale, in particolare l’ipotesi di maggiore interesse potrebbe essere quella dell’istruzione di un corso di liceo linguistico, che ben si sposerebbe con la vocazione turistica e con l’internazionalizzazione che è propria del territorio cervese. In questo senso l’input compete all’ Provincia di Ravenna e quindi come Provincia siamo assolutamente disponibili ad avviare questo percorso".

"Quello che serve è identificare insieme al Comune uno stabile idoneo dal quale poter partire e verificare se è una possibilità gradita e che può incontrare ovviamente il gradimento dei giovani cervesi, che devono scegliere nei prossimi anni un percorso formativo. Come è avvenuto tanti anni fa per Cesenatico quando ha istituito il Liceo Scientifico, la via maestra dovrebbe essere quella di avviare una collaborazione con un Liceo ravennate per creare alcune sezioni a Cervia", ha concluso.

Subito Medri ha accolto con favore l’apertura del presidente della Provincia: “Ci fa molto piacere la sua sensibilità rispetto a uno dei punti centrali del nostro programma ci auguriamo che le aperture dichiarate siano rapidamente perseguibili, in caso di nostra vittoria il 26 maggio. Sarà uno dei primi impegni sui quali ci attiveremo da subito per raggiungere l’obbiettivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento