Fondazione Faventia Sales, il Pd: "Non si parte da zero"

Nei prossimi giorni è convocato il CdA della Fondazione Faventia Sales per la nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni di G. Luca Cristoforetti

Nei prossimi giorni è convocato il CdA della Fondazione Faventia Sales per la nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni di G. Luca Cristoforetti. "Al di là delle scelte del CdA e dei "suggerimenti" dell'Amministrazione in quanto socio di riferimento, quello che ci aspettiamo nelle prossime settimane è un progetto per la città, per i giovani e per il centro storico", sottolinea Savino Dalmonte, segretario comunale del Pd.

"Non si tratta solamente di gestire un immobile e di far quadrare i conti (cosa peraltro non facile di questi tempi): con la ristrutturazione dei Salesiani deve emergere una proposta che possa rilanciare il centro storico di Faenza - continua Dalmonte -. Non si parte da zero: siamo in una fase avanzata di progettazione, la Fondazione Banca del Monte ha dato un importante contributo per la ristrutturare una parte del complesso. Ora si tratta veramente di passare alla proposta anche sostenendo economicamente una scelta che guarda allo sviluppo futuro della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento