Forza Italia in piazza contro il reddito di cittadinanza e il no alle grandi opere

In particolare gli azzurri chiedono che nella manovra rientrino i provvedimenti promessi agli elettori insieme alla Lega alle ultime politiche, a partire dalla flat tax

Sabato 1 dicembre, al mercato di via Berlinguer, lato questura, sarà presente un banchetto di Forza Italia contro le parti della manovra più contrastanti con il programma presentato dalla coalizione di centrodestra agli elettori il 4 marzo scorso. "L’iniziativa fa parte della mobilitazione nazionale indetta da Forza Italia contro le parti più inaccettabili di questa manovra economica del governo - spiegano dal movimento - a partire dal reddito di cittadinanza che costringe il paese ad aumentare il proprio debito pubblico per consegnare una mancia ai fannulloni. Allo stesso modo Forza Italia dice sì alle grandi opere contro la decrescita felice propugnata dal Movimento Cinque Stelle".

In particolare gli azzurri chiedono che nella manovra rientrino i provvedimenti promessi agli elettori insieme alla Lega alle ultime politiche, a partire dalla flat tax. Al banchetto saranno presenti tra gli altri il coordinatore provinciale Bruno Fantinelli, il vice Fabrizio Dore, il coordinatore comunale Nicola Tritto e il capogruppo in consiglio comunale Alberto Ancarani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento