Fuga di cervelli, Gardin (Lega): "Il nuovo corso in Emilia-Romagna deve passare dai giovani"

Lo dice Samantha Gardin, candidata Lega alle prossime elezioni Regionali del 26 gennaio, commentando lo studio elaborato da Confindustria

Samantha Gardin (nella foto con Salvini),

“Nell'ultimo decennio l'Emilia-Romagna ha perso 7.400 giovani ad “alta qualificazione”. Occorre immediatamente invertire la dinamica della “fuga di cervelli” innescate dalle politiche del Pd, il cui sistema, basato sull'appartenenza più che sulla competenza, si è consolidato nei nostri territori negli ultimi 70 anni, sino ad incancrenirsi. Il nuovo corso del Sistema Emilia Romagna deve passare assolutamente dai giovani e dalla valorizzazione delle loro capacità e conoscenze”. Lo dice Samantha Gardin (nella foto con Salvini), candidata Lega alle prossime elezioni Regionali del 26 gennaio, commentando lo studio elaborato da Confindustria.

“Oltre a numerosi dati che fotografano come gli emiliano-romagnoli siano un popolo di grandi imprenditori, artigiani e lavoratori, lo studio rivela come, tuttavia, “il Sistema economico dell’Emilia-Romagna abbia dimostrato minore capacità di generare benessere per le famiglie. Questo emerge, ad esempio, dalla stagnazione del reddito disponibile (che non ha percorso la stessa traiettoria del PIL e rimane ancora al di sotto dei livelli pre-crisi) e dall’aumento del numero di famiglie a rischio di povertà (ora al 17.2%). La Regione è strutturalmente più anziana della media nazionale, con i giovani adulti che rappresentano attualmente solo ¼ dei cittadini emiliano-romagnoli” illustra la candidata del Carroccio.

Guardando al futuro, tuttavia, il dato più preoccupante “è connesso alla difficoltà che il Sistema-Emilia ha dimostrato nel trattenere i talenti formatisi in loco e ad attrarne dall’estero (nell’ultimo decennio gli expatried regionali sono più che triplicati, con un deflusso netto di circa 7.400 giovani ad alta qualificazione). Si tratta di un trend che va, assolutamente invertito. La Lega ne è consapevole: ora l'importante è mandare a casa il Pd, prenderci la Regione e fare il bene dei cittadini emiliano-romagnoli” conclude Gardin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Malore fatale mentre si trovava in vacanza: addio al commercialista Roberto Cottifogli

  • Una morte fredda e solitaria: si è spento Mark, il senzatetto di Pinarella

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento