Giulietto Chiesa presenta il comitato "No Guerra No Nato"

L’ingresso alla conferenza “Siamo in guerra?” è gratuito e in collaborazione con il gruppo consiliare di Ravenna in Comune e con il circolo ravennate “Vilma Espin” dell’Associazione Italia-Cuba

Lunedì alle 20.45, nella sala D’Attorre di via Ponte Marino 2 a Ravenna, avrà luogo la presentazione ufficiale del comitato ravennate della rete nazionale "No Guerra No Nato" (NGNN) alla presenza di Giulietto Chiesa. L’ingresso alla conferenza “Siamo in guerra?” è gratuito e in collaborazione con il gruppo consiliare di Ravenna in Comune e con il circolo ravennate “Vilma Espin” dell’Associazione Italia-Cuba. Chiesa, studioso di politica internazionale che da anni raccoglie le informazioni direttamente alle fonti per restituirle al pubblico con grande capacità di sintesi e osservazione. Giornalista e politico italiano corrispondente da Mosca per L'Unità e La Stampa, oltre che per il Tg1, Tg3 e Tg5 e attualmente impegnato in modo indipendente con l’emittente Pandora TV, Chiesa presenterà fra le varie cose il suo ultimo libro: Putinfobia uscito nel 2016 per le Edizioni Piemme e farà un’analisi delle più recenti vicende internazionali, con particolare riguardo per gli eventi che in questi giorni si stanno verificando in Russia.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento