Il Pd chiude la campagna elettorale con Veltroni e il Ministro Franceschini

Il segretario provinciale del Partito Democratico, Alessandro Barattoni, tira le somme di una campagna ormai agli sgoccioli

"E' stata una campagna elettorale fatta con tanta passione, tenendo aperti i circoli e organizzando tanti eventi e momenti di confronto". Il segretario provinciale del Partito Democratico, Alessandro Barattoni, tira le somme di una campagna ormai agli sgoccioli. "Ci siamo confontati con aziende e lavoratori su ciò che è già stato fatto e su ciò che, invece, è ancora da fare - spiega il segretario dem - Mancano ancora dei 'pezzi' chiaramente, ma i dati ci incoraggiano a proseguire su questa strada. In tutta la provincia possiamo dire di avere incontrato circa 2500 persone, ma voglio lanciare un appello a quelli che, invece, non siamo ancora riusciti a raggiungere: chiunque voglia aiutarci a organizzare iniziative, anche piccole riunioni di condominio o di vicinato, ci contatti. Noi non aspettiamo altro, anche per chiarire ciò che non è ancora chiaro. Siamo convinti che la capacità di riuscire a fare ciò che abbiamo promesso durante questa campagna dipenderà dal grado di consenso che otterremo alle elezioni: vincere e ottenere il collegio è il primo obiettivo, ma non basta. E' importante ottenere il maggior risultato possibile anche nella parte del proporzionale. C'è chi, come Galeazzo Bignami (candidato di Forza Italia, ndr), va in giro a dire che loro sono in testa ai sondaggi: io credo che semplicemente non si siano confrontati con i tanti cittadini che ricordano bene in quali condizioni hanno lasciato il Paese l'ultima volta".

Per gli ultimissimi giorni di campagna elettorale, il Pd ha ancora davanti diverse iniziative: "Martedì 27 al primo circolo alle 18 e domenica 1 marzo a Ponte Nuovo, con anche la partecipazione di Giuditta Pini, parleremo di donne e diritti - spiega Barattoni - Giovedì 1 marzo il Ministro Dario Franceschini arriverà nella sala Nullo Baldini della provincia alle 17, mentre venerdì 2 alle 21 chiudiamo la campagna al teatro Rasi con Walter Veltroni, per cui saranno organizzati anche due pullman dalla Bassa Romagna e da Faenza".

Gli ultimi appuntamenti

Martedì 27: alle 16.30 a Ravenna, via Faentina 106 Sala Nullo Baldini "Vota i diritti, scegli il Pd", convegno sul welfare; alle 16.30 "Pensioni: le priorità del Pd" con Luisa Gnecchi e Alberto Pagani; alle 18 "Sanità: le priorità del Pd" con Donata Lenzi, Sergio Venturi, Alberto Pagani, Michele de Pascale; alle 17.45 al Mama’s Club "Con noi un’Europa Federale" con Ouidad Bakkali e Marco Lombardo (docente di Diritto dell’Unione Europea all’università di Bologna); alle 18 a Ravenna, in Sala Strocchi, via Maggiore 71 “Trasformiamo il modello socio-culturale maschile per contrastare la violenza sulle donne”, interventi di Emma Petitti, assessore regionale alle Pari opportunità, Mirella Dalfiume, Conferenza donne democratiche Ravenna, Roberta Mori, consigliera Regionale e Presidente Commissione Parità, Gianni Bessi, consigliere regionale e Commissione Pari Opportunità, Simona Branchetti, giornalista Tg5 in rappresentanza  del "Manifesto delle giornaliste e dei giornalisti per il rispetto e la parità di genere nell'Informazione".

Mercoledì 28: alle 18.30 a Bagnacavallo, Sala Palazzo Vecchio, incontro pubblico con i candidati Stefano Collina e Ernesto Carbone .

Giovedì 1 marzo: alle 17 a Ravenna, Sala Nullo Baldini, “Cultura è lavoro”, incontro con il ministro Dario Franceschini; alle 19.30 a Ravenna, via della Vigna 68 Ponte Nuovo, "Donne e diritti, le priorità del Pd", intervengono Giuditta Pini, candidata Pd alla Camera dei Deputati. Mirella Dalfiume, Conferenza delle Donne Democratiche di Ravenna, Ouidad Bakkali, direzione provinciale Pd. Cena con menù è a base di prodotti di aziende associate a Libera e Addio pizzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì 2 marzo: alle 21 al Teatro Rasi Walter Veltroni con “Più forte, più giusta. L’Italia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

Torna su
RavennaToday è in caricamento