Il PdL raccoglie firme per modificare le aliquote Imu

In vista del voto finale sul bilancio previsionale 2012 del Comune di Ravenna si è svolto mercoledì un gazebo del Popolo della Libertà al mercato ambulante di via Sighinolfi

In vista del voto finale sul bilancio previsionale 2012 del Comune di Ravenna si è svolto mercoledì un gazebo del Popolo della Libertà al mercato ambulante di via Sighinolfi. L’occasione è stata utile per una raccolta firme che recepisce gran parte dell’emendamento presentato dal gruppo consiliare PDL al bilancio in approvazione giovedì prossimo e che ha ricevuto un ampio consenso da parte dei cittadini.

 

Nella petizione si chiede dunque la diminuzione dell’IMU sulla prima casa, sugli affitti a canone concordato e sui fabbricati agricoli, oltre ad una decurtazione della spesa corrente del Comune di Ravenna per oltre 2 milioni di euro. Assieme ai militanti e ai volontari azzurri erano presenti il coordinatore provinciale Alberto Ancarani e il capogruppo consiliare Nereo Foschini.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento