Il sindaco incontra il consiglio di zona: tutti i lavori in programma a Cervia centro

Inoltre sono state presentate anche le 5 priorità selezionate dal nuovo Consiglio di zona e i progetti elaborati dopo un'importante azione di ascolto dei cittadini

È iniziato lunedì sera a Cervia Centro il ciclo di incontri che porterà il Sindaco e la Giunta in tutti i quartieri della città. Un'occasione per tracciare il quadro delle azioni e progetti portati avanti, quelli che si realizzeranno nei prossimi mesi e per dialogare e ascoltare la cittadinanza. Inoltre sono state presentate anche le 5 priorità selezionate dal nuovo Consiglio di zona e i progetti elaborati dopo un'importante azione di ascolto dei cittadini.

L'intervento del Sindaco si è snodato sulle 7 priorità di lavoro, partendo dalle scuole dove sono stati tanti gli interventi di messa in sicurezza della scuola Pascoli ed alessandrini, senza dimenticare la riqualificazione di tutti i giardini e aree gioco compresa quella del nido. Si è poi passato allo sport e poi alla comunità sottolineando l'innovazione nelle politiche di welafare e la nuova casa del volontariato. Una sottolineatura anche per quanto riguarda i servizi sanitari e anziani, con la sistemazione della casa di riposo Busignani e la ristrutturazione interna ed esterna in corso da parte dall'Ausl dell'ospedale. Si è poi passati alla cura e manutenzione del territorio presentando i prossimi interventi nel quartiere: sistemazione di tutte le vie nella zona ex stazione radio in corso, la realizzazione del marciapiede e messa in sicurezza di viale Milazzo (I stralcio), la realizzazione del percorso ciclo pedonale in viale Volturno nel tratto Mille-Milazzo, vari asfalti nella zona del centro oltre che il completamento del viale dei Mille e il restyling del Viale Roma. Sollevata dai cittadini la pericolosità della via Malva sud-Bova per la quale la Giunta sta predisponendo un primo progetto di miglioramento della sicurezza.

Si è poi passati alle azioni fatte per rivitalizzare il centro storico e le riqualificazioni del porto, Borgomarina e Magazzino del sale. Si è concluso con le opere di mobilità dopo la rotonda delle Saline in corso di realizzo; la prossima tappa sarà il completamento da parte dei privati della nuova strada che collegherà la Coop alla rotonda dell'istituto alberghiero sistemando anche il parcheggio (inizio lavori previsto nella seconda parte del 2019). In ultimo il bilancio presentando conti in ordine, riduzione del debito di circa 12 milioni in 4 anni, 11 milioni di opere pubbliche fatte grazie alla sinergia pubblico privato, 6 milioni di finanziamenti regionali - UE vinti. Il consiglio di zona ha concluso presentando i progetti "infermiere di quartiere" e la radio di comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento