Romea Nord, l'ultima vita spezzata. Ancisi: "Va liberata dai camion"

"Non ci si può opporre, almeno sul tratto ravennate, che rappresenta un percorso obbligato in tale direzione e dove si registra la più alta incidentalità, a qualsiasi soluzione, senza continuare a pagare un tributo altissimo di vite e di sofferenze umane", afferma Ancisi

L’ennesimo gravissimo incidente avvenuto sulla statale Romea 309, che ha provocato la morte di un giovane e il preoccupante ferimento di altre tre, a seguito dell’impatto tra la loro Fiat 600 e  un Tir, "richiama - afferma il capogruppo in consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi - l’urgenza di realizzare una viabilità alternativa a questa strada, che da anni ed anni non è più in grado di sopportare l’intero traffico di comunicazione tra la nostra città e il nord-est d’Italia".

"Non ci si può opporre, almeno sul tratto ravennate, che rappresenta un percorso obbligato in tale direzione e dove si registra la più alta incidentalità, a qualsiasi soluzione, senza continuare a pagare un tributo altissimo di vite e di sofferenze umane, oltre al danno che l’economia locale, fortemente basata sul porto e sul turismo, subisce dalle difficoltà e pericolosità del transito veicolare su tale arteria - aggiunge Ancisi -. Su questo dissento dal Movimento 5 Stelle. Non ho mai teorizzato un’autostrada E55 tra Ravenna e Mestre, il cui impatto ambientale è certamente insostenibile, per non dire dell’altissimo costo finanziario, che ricadrebbe poi sugli utenti".

"Bensì, riprendendo quanto, in proposito, scrissi nella mia nota del dicembre scorso su “Come vedo la città futura…”: “una nuova strada extraurbana principale di collegamento col nord-est che, realisticamente, anziché arrivare fino a Mestre secondo il tracciato della chimerica E55, si saldi, almeno, con le autostrade che da Ferrara si diramano verso ogni parte d’Europa: o congiungendosi con la superstrada Portomaggiore/Ferrara o completando la nuova Adriatica tra Ravenna e Ferrara, oggi realizzata in parte, guarda caso,  ‘saltando’ il tratto Ravenna-Alfonsine” - conclude Ancisi -. La Romea 309 potrebbe così essere liberata dal traffico pesante e diventare una splendida arteria riservata al traffico leggero e turistico".

SCHIANTO MORTALE SULLA ROMEA: IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento