Infrastrutture, De Pascale: "Ammodernare e migliorare i collegamenti"

In relazione allo stralcio dell’E55 è stato chiesto al Governo di riaprire la discussione sui collegamenti verso il Nord-Est, ottenendo da Lotti l’impegno “a trovare delle modalità diverse per poter progettare e costruire pezzi di infrastrutture”.

Infrastrutture, polo chimico e offshore. Sono state queste le principali tematiche trattate durante il confronto fra Michele de Pascale, Candidato Sindaco del centrosinistra per Ravenna 2016 e Luca Lotti, sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri. Il dibattito politico si è svolto venerdì nella sede del Comitato elettorale di Michele de Pascale, in via San Mama 73 a Ravenna, di fronte a un pubblico numeroso e attento. 

L’incontro, che è stato aperto da Roberto Fagnani, Assessore ai Lavori Pubblici per il Comune di Ravenna e moderato da Eleonora Polacco, responsabile comunicazione della campagna elettorale di de Pascale, è stato l’occasione per confrontarsi su tematiche di stringente attualità e interesse sia di livello nazionale che locale. L’assessore nell’introduzione ha posto l’accento sugli effetti positivi che avrà lo sblocco del Patto di Stabilità sugli enti locali virtuosi (come Ravenna), che vedranno finalmente disponibili le risorse necessarie per investimenti sui lavori pubblici e in particolare sull’edilizia scolastica.

Lotti rispondendo alla prima domanda sulla Legge di Stabilità 2016, ha delineato un quadro generale economico del Paese, parlando dei provvedimenti più importanti promossi dal Governo ai fini di una ripresa, si è entrati poi nello specifico del territorio ravennate confrontandosi su crisi occupazionale, infrastrutture, chimica e offshore. Durante il dibattito il candidato sindaco ha sottoposto al sottosegretario i nodi da dirimere per il futuro dello sviluppo economico e infrastrutturale di Ravenna. 

Ha cominciato parlando di crisi occupazionale: “Oggi la grande preoccupazione per tutte le famiglie italiane è il lavoro: per chi ce l’ha e rischia di perderlo, per chi ha paura per i propri figli, per chi non lo trova. La nostra Amministrazione dovrà dare priorità a quegli interventi che sono collegati allo sviluppo, al lavoro e alla nuova occupazione. Questi dovranno avere una via preferenziale, tempi certi e soluzioni”. 

Sul tema Eni-Versalis il Candidato Sindaco ha chiesto un impegno al Governo: “Questa è una città che ha dato tanto negli ultimi 60 anni, in termini di cultura industriale e di generazioni di lavoratori. A Eni chiediamo coerenza rispetto al risultato che ha conseguito sul nostro territorio, che è positivo anche per l’impegno, le intelligenze, le energie e la forza dei ravennati". 

In merito a ciò de Pascale ha ottenuto l’impegno del Sottosegretario, Lotti ha infatti pubblicamente assicurato la presenza del Governo al fianco dell’Amministrazione ravennate: “Siamo un Governo che tiene ai posti di lavoro, attento a quei segni positivi portati avanti con i provvedimenti sull’occupazione, quindi penso di potermi prendere l’impegno di dire che non deve essere toccato nemmeno un posto di lavoro a Ravenna. La prima promessa che faccio è quella di tornare qui, entro massimo 50 giorni, per fare un incontro con i vertici dell’azienda e con Michele. Ho già avuto la disponibilità di parte della dirigenza Eni".

Nel corso dell’incontro si sono affrontati anche i temi dell’offshore e delle politiche energetiche nazionali con un passaggio chiaro del sottosegretario di Stato rispetto agli effetti del referendum sui posti di lavoro. In conclusione si è affrontato il tema della rete infrastrutturale di Ravenna, in merito al quale De Pascale ha ribadito, assieme a Fagnani, la necessità di ammodernare e migliorare i collegamenti per uscire una volta per tutte da un isolamento controproducente per lo sviluppo della città e, in relazione allo stralcio dell’E55, ha inoltre chiesto al Governo di riaprire la discussione sui collegamenti verso il Nord-Est, ottenendo da Lotti l’impegno “a trovare delle modalità diverse per poter progettare e costruire pezzi di infrastrutture”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fissati i funerali di Manuel: gli amici organizzano un concerto e una raccolta fondi

  • Cronaca

    Antimafia, sequestro da un milione di euro nei confronti di un 58enne "socialmente pericoloso"

  • Cronaca

    In centro con il 'Jingle bus' per fare shopping natalizio senza pensare al parcheggio

  • Cronaca

    Temperature in picchiata sotto lo zero: pericolo ghiaccio sulle strade

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • I Vip del Grande Fratello a Milano Marittima - LE FOTO

  • Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento