La coordinatrice si dimette, il Pd bassa Romagna elegge un nuovo portavoce

I segretari Pd dei nove comuni si sono riuniti e hanno deciso di costituirsi collettivamente in coordinamento politico per la gestione dell'attività del Pd nel territorio fino al congresso

A seguito delle dimissioni di Linda Errani da coordinatrice del Partito democratico della Bassa Romagna, i segretari Pd dei nove comuni si sono riuniti e hanno deciso di costituirsi collettivamente in coordinamento politico per la gestione dell’attività del Pd nel territorio fino al congresso previsto a scadenza naturale per l’autunno prossimo. I segretari hanno indicato il segretario Pd di Lugo, Maurizio Montanari, come portavoce.

“Ho accettato questo compito – commenta Montanari - per la fiducia che il partito esprime nei miei confronti, che rivela, almeno credo, anche un riconoscimento del tratto unitario che mi ha distinto. Penso che dopo l’esito delle primarie, con il nuovo segretario Matteo Renzi, sia necessario non enfatizzare le ragioni di chi ha prevalso e nemmeno sottovalutare quelle di chi non ha ottenuto gli stessi consensi. E’ l’unità del Pd il valore che apprezzano gli iscritti e gli elettori e nel mio pensiero, i contenuti della politica devono trovare una sintesi la più possibile condivisa, nel Paese e anche in Bassa Romagna, anche per dar forma a quel “partito pensante” di cui è promotore lo stesso Renzi. Riforme condivise, rilancio delle priorità definite nel 2016 col progettificio Pd e dall’Unione Comuni Bassa Romagna, Patto per lo sviluppo e qualità dei servizi, ambiente, infrastrutture e cura delle città, sono i temi che dovrebbero entrare in agenda, con i sindaci in primo piano, a due anni dalla scadenza del loro mandato. La politica deve tornare a governare pienamente la linea nelle istituzioni, anche rinnovate, per connetterle con la società e con i nuovi bisogni, per recuperare fiducia e credibilità, con un Pd autorevole, con più iscritti ed elettori. Ne parlerò con i segretari comunali del Pd per concordare l’agenda politica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento