La Pigna: "Dopo la segnalazione, Anas interverrà sul cavalcavia di Osteria"

"Dalla risposta ricevuta dalla stessa Anas lo scorso 12 settembre a mezzo PEC risulta che a seguito della nostra segnalazione é stata aperta la pratica"

“La Pigna segnala, de Pascale  dorme, Anas risolve”: è l'attacco del gruppo di minoranza al sindaco. Spiega una nota di Veronica Verlicchi, capogruppo della "Pigna": "Lo scorso 12 agosto, abbiamo inviato una segnalazione ad Anas con la quale abbiamo denunciato le condizioni disastrose del cavalcavia della E45 ubicato in prossimità dello svincolo Standiana/Osteria. Dalle segnalazioni che ci sono pervenute dai cittadini e accompagnate da una nutrita documentazione fotografica, risultano evidenti le pessime condizioni della struttura che presenta pilastri sgretolati dai quali fioriscono i ferri di rinforzo ormai corrosi.  Abbiamo, quindi, proceduto a segnalare tale situazione al competente dipartimento dell’Emilia-Romagna di Anas, per chiedere di procedere con solerzia alle verifiche del caso e all’esecuzione degli interventi di ripristino necessari per la messa in sicurezza del cavalcavia. Segnalazione che è stata immediatamente presa in carico da Anas". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dalla risposta ricevuta dalla stessa Anas lo scorso 12 settembre a mezzo PEC risulta che a seguito della nostra segnalazione é stata aperta la pratica che ha portato, il 3 settembre, a dar corso ai lavori di manutenzione straordinaria del cavalcavia della strada provinciale 101 Standiana, con durata dei lavori prevista in 120 giorni. Purtroppo anche in questo caso, si registra l’assenza di de Pascale e della sua amministrazione che confermano la loro totale disattenzione anche nei confronti della sicurezza stradale dei Ravennati. Già a marzo 2019, abbiamo proposto in Consiglio Comunale, l’installazione dei sensori elettronici per il monitoraggio delle condizioni strutturali di ponti e cavalcavia. Mozione che é stata votata favorevolmente dallo stesso Consiglio ma che ad oggi, nonostante il nostro pressing, non ha ancora trovato attuazione. Alla faccia della sicurezza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • Donna "molesta" in un bar, ma quando la Polizia arriva lei è in balìa delle onde del mare: salvata

  • Investito mentre va in bici insieme ad altri ciclisti: si alza l'elicottero dei soccorsi

  • Sorpresi a festeggiare in massa e senza mascherine: 14 ragazzi multati

Torna su
RavennaToday è in caricamento