Lugo, nessun voto contrario sulla Proposta di Bilancio 2018-2020: "Risultato inaspettato"

Il Pd: "Anche la consulta del Centro Storico, sovente critica verso la giunta, ha approvato la proposta, dando un segnale più che apprezzabile di responsabilità di forze politiche all'opposizione"

La seduta congiunta delle 5 Consulte di Lugo (Centro Storico, Lugo Nord, Lugo Sud, Lugo Est, Lugo Ovest), avente all'ordine del giorno la discussione e votazione della Proposta di Bilancio 2018-2020 dell'Amministrazione Comunale di Lugo ha prodotto un risultato politico inaspettato: nessun voto contrario, alcuni astenuti e in tutte le consulte la prevalenza del parere favorevole. "Anche la consulta del Centro Storico (in cui il Pd è in minoranza), sovente critica verso la giunta, ha approvato la proposta, dando un segnale più che apprezzabile di responsabilità di forze politiche all'opposizione - commentano dal Pd - un atto che testimonia la condivisione del bene comune e delle scelte per lo sviluppo della nostra comunità e ci si augura foriera di ulteriori convergenze. Prendiamo atto con soddisfazione di un nuovo orizzonte politico del governo locale, che stimola l'impegno per una collaborazione estesa non solo alle forze politiche ma ad ogni interlocutore, di qualsiasi natura e provenienza, interessato a condividere progetti e visioni miranti a valorizzare la città, e apprezziamo la scelta del sindaco di valorizzare le consulte, maturata in una collaborazione consolidata e condivisa con i soggetti più contigui ai cittadini e alle loro problematiche e che, nel tempo, hanno assunto la connotazione di luoghi privilegiati per il confronto e la discussione fra cittadini. Un risultato che il Pd cittadino persegue con costanza da tempo, a sostegno della cittadinanza attiva e del volontariato, di cui le consulte sono luogo elettivo ed esempio di partecipazione e per il Pd valori fondanti della sua cultura politica".

“Il circolo cittadino del Pd – ha dichiarato il suo segretario Massimo Taroni - dopo l'ampio consenso dato al Bilancio, che prevede investimenti rilevanti nella manutenzione straordinaria e cura della città (strade, sicurezza, patrimonio) e nei progetti di sviluppo (grandi opere, servizi, rigenerazione urbana, eventi), si impegnerà fin da subito affinchè gli obiettivi previsti trovino concretizzazione”. La segretaria comunale del Pd lughese, Sabrina Mondini, ha espresso “piena soddisfazione per come sta procedendo l'iter di approvazione del bilancio comunale 2018, con le consulte di decentramento e condiviso il loro accorpamento per permettere a tutta la giunta di partecipare alla discussione. E' un bilancio che investe molte risorse nei progetti e nelle esigenze che le consulte hanno proposto e che mantiene inalterato il livello dei servizi senza incrementi di tasse. L'esito dell'esame e delle votazioni non era affatto scontato e apprezziamo lo sforzo che le forze politiche presenti nelle consulte hanno fatto e, si auspica faranno in consiglio comunale, per riconoscere la qualità e le prorità di questo bilancio. Tutto questo ci fa ben sperare per la condivisione futura di nuovi progetti politici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento