Manifestazione spostata, la Lega: "Non abbiamo paura delle sardine"

Le sardine di Ravenna hanno deciso di spostare la loro manifestazione, prevista inizialmente per il 4 dicembre, al giorno successivo

Le sardine di Ravenna hanno deciso di spostare la loro manifestazione, prevista inizialmente per il 4 dicembre, al giorno successivo. "Questo per "dare il benvenuto che si merita – si legge in un post su Facebook – a Matteo Salvini attirando l’attenzione dei social, dei giornali e dell’Italia intera su di noi privandolo dell’unico elemento di cui lui necessita: visibilità”. Ben vengano le sardine, i salmoni, gli sgombri e i pesci palla - commenta il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani - Matteo Salvini e la Lega non hanno bisogno di “scontrarsi” o confrontarsi con questi manifestanti perchè hanno il sostegno del popolo e di tutta la gente che non manifesta contro, ma che vuole una proposta di cambiamento. La Lega crede nei programmi, nelle proposte, sta in mezzo alla gente per ascoltare non per protestare. Vi aspettiamo numerosi e felici all'inaugurazione della sede della Lega di Ravenna giovedì 5 dicembre alle ore 19 in via Rasponi, angolo Piazza Kennedy".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

Torna su
RavennaToday è in caricamento