Parco Archeologico di Classe, Santarella (M5S): “Delle prediche inutili…”

Francesca Santarella, consigliere Movimento 5 Stelle, interviene sull'apertura del “Parco Archeologico di Classe”, indicata per l’anno 2015

Francesca Santarella, consigliere Movimento 5 Stelle, interviene sull'apertura del “Parco Archeologico di Classe”, indicata per l’anno 2015. “Non male, solo pochi anni ci dividono dal fatidico giorno – ironizza l'esponente dei grillini-. Tuttavia, dopo l’euforia iniziale, seguono sconcerto e disappunto, perché, se ricordiamo bene, il Consiglio Comunale approvò all’unanimità, nel lontano 1989, il progetto per il Parco e per il Museo Archeologico di Classe e da allora è iniziata una pioggia battente di finanziamenti miliardari partiti da ogni dove e misteriosamente dispersi. Utilizzati per cosa, quei denari? I pensieri più turpi ci tormentano, dato che, visibile a tutti, la situazione si presenta da allora immutata: scavi inondati dall’acqua, incompleti ed aperti da quarant’anni (avete letto bene: quaranta!), non protetti e accessibili da chiunque, con una miserevole saletta espositiva custodita da guardiani in perpetuo (giocoforza) letargo e, più che un museo, una foiba per pubblici denari.

“Che tristezza ricordarsi, dal lontano 1980 e dopo quindici anni di sondaggi e di scoperte insieme al professor Cortesi, l’ingegner Roncuzzi che proponeva la realizzazione del Parco Archeologico, sia per valorizzare e preservare gli inestimabili reperti ritrovati o ancora sepolti, sia per salvaguardare l’ampia area dalla rapidissima espansione della città – continua Santarella -. E’ trascorso quasi mezzo secolo dai primi scavi, né l’una né altra proposta, di fatto, sono state accolte. Il “turismo a servizio della cultura”, ovvero “delle prediche inutili”, come scriveva Roncuzzi, hanno perpetuato la cattiva stella che brilla quasi sempre su questi argomenti nella nostra città”.
                                                                                                
 

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Falciano un ciclista e scappano, 25enne lasciato morire sul bordo della strada

  • Omicidio stradale, fermata una ragazza accusata di aver lasciato morire un 25enne

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

Torna su
RavennaToday è in caricamento