Primarie Pd, nel Ravennate oltre 22mila al voto: Renzi stravince

Si sono chiusi, alle ore 20 di domenica, i 91 seggi allestiti in provincia di Ravenna per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico

Si sono chiusi, alle ore 20 di domenica, i 91 seggi allestiti in provincia di Ravenna per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico. Si sono recati a votare 22.292 elettori (schede bianche 72, schede nulle 59). L’affluenza, rispetto alle primarie per la scelta del segretario del partito nel 2013, è notevolmente calata, attestandosi a poco più della metà: all’epoca i votanti furono 42.427.

I risultati hanno incoronato segretario Matteo Renzi con 16.968 votanti (76.57%) che hanno espresso la loro preferenza per Matteo Renzi. Questi i dati degli sfidanti:  4.375 elettori (19.74%) hanno votato Andrea Orlando e 818 (3.69%) hanno scelto Michele Emiliano. Orlando ha superato quota 30% solo nei seggi di Voltana, Villanova di Bagnacavallo e in un seggio di Lugo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

  • Raffinati ed eleganti: ecco i ristoranti più romantici di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento