Primo anno di mandato, Barattoni: "Ottimi risultati e un futuro promettente"

Il segretario comunale Pd Alessandro Barattoni introduce le due serate di incontro tra giunta e cittadini in cui verrà fatto il punto su ciò che è stato realizzato in un anno di governo

“Esattamente un anno fa il Partito Democratico, insieme al centrosinistra, ha vinto le elezioni e Michele de Pascale è diventato sindaco di Ravenna. Quella di martedì e mercoledì sarà l’occasione per parlare del primo anno di mandato e delle sfide future negli incontri organizzati alla Campaza e alla Sala D’Attorre". Così il segretario comunale Pd Alessandro Barattoni introduce le due serate di incontro tra giunta e cittadini in cui verrà fatto il punto su ciò che è stato realizzato in un anno di governo. "Metteremo in un quado d’insieme ciò che è stato fatto finora e presenteremo il lavoro di una maggioranza solida che governa - continua Barattoni - Ogni forza della coalizione ha temi che gli sono più cari e quindi sensibilità e istanze differenti, ma tutte si riconoscono nel programma comune, stilato insieme prima delle elezioni e che insieme ora, con coerenza, impegno e passione stiamo portando avanti. In questo anno abbiamo ottenuto buoni risultati nel breve periodo e abbiamo impostato un ottimo lavoro per il medio lungo periodo. Per il nostro distretto sono stati raggiunti importanti accordi: 2 miliardi di investimenti nei prossimi anni dell’Eni per l’offshore e per la chimica, nello stabilimento Versalis. Sono stati impostati nuovi rapporti anche con i Ministeri e con la Regione, con il Demanio sul recente accordo sulla ex Caserma Alighieri e su altri immobili, rapporti indispensabili per raccogliere frutti importanti. C'è un nuovo clima in Autorità Portuale. Abbiamo inaugurato le prime due Case della Salute a San Pietro in Vincoli e a Sant’Alberto. C'è stata l’internalizzazione dei servizi sociali con il superamento dell’Aso, che era stata promessa entro il 31 dicembre 2016 ed è stata fatta. Abbiamo condotto una battaglia difficile ma fondamentale per la tassazione Ici delle piattaforme, una battaglia vinta, che vale 40 milioni di euro, e rappresenta un pezzo importante del futuro degli investimenti di Ravenna".

"È stato un anno importante per la nostra città. Un anno nel quale il sindaco e la giunta hanno impostato un ottimo lavoro sia per l’immediato sia pensando a un orizzonte più ampio - conclude il segretario - Come forza politica sappiamo bene che anche da un nuovo rapporto fra le amministrazioni comunali e i cittadini possono passare messaggi importanti per un nuovo civismo, per una maggiore credibilità della politica come servizio per gli altri.  Per questo ne approfitto per invitare tutti i cittadini alle iniziative organizzate, per confrontarsi su quanto fatto e sulle sfide future che attendono la nostra comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento