Prodi alla Festa dell'Unità: "Conte? Spero duri più di me. Salvini? Si è fatto fuori da solo"

E' quanto ha dichiarato Romano Prodi, intervistato da Lucia Annunziata, di fronte a una sala 'Benigno Zaccagnini' affollatissima giovedì sera alla Festa nazionale dell'Unità a Ravenna

"Le elezioni sono assolutamente legittime, ma è legittimo anche che una legislatura duri cinque anni. Bisogna fare di tutto perché la legislatura duri cinque anni". E' quanto ha dichiarato Romano Prodi, intervistato da Lucia Annunziata, di fronte a una sala 'Benigno Zaccagnini' affollatissima giovedì sera alla Festa nazionale dell'Unità a Ravenna.

L'ex premier ha augurato a Giuseppe Conte di "durare" più di lui alla guida del Governo e ha osservato come con l'attuale legge elettorale sia sempre difficile ottenere una maggioranza. La precedente esperienza dei Cinque Stelle con la Lega, ha aggiunto, è stata "un esperimento mal riuscito" mentre ora "meglio un peccatore pentito che mille giusti che vanno in Paradiso". Quanto ai temi da affrontare, Prodi ha definito "una porcheria" la flat tax e ha auspicato che le forze politiche facciano "di tutto" per evitare un aumento dell'Iva.

Un complotto contro Salvini? "Si è fatto fuori da solo - ha detto - Si è sentito simile a Dio, forse per questo portava la corona del rosario. Ha rotto l'equilibrio dell'alleanza e questo ha rotto il governo".

prodi2-2

prodi3-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento