Russi, Flamigni rompe il silenzio: "Onoreremo l'impegno e faremo opposizione"

"Il primo punto su cui ci impegneremo è il controllo della centrale a biomasse", annuncia Flamigni

A pochi giorni dalle elezioni comunali Andrea Flamigni candidato sindaco per la lista civica Russi Libera e Sicura rompe il silenzio per tracciare un bilancio personale e delineare la via per il futuro. "Il primo pensiero va ai 2136 cittadini di Russi che hanno creduto in noi - esordisce Flamigni - e ci hanno dato la loro fiducia all'interno del seggio elettorale. Un buon punto da cui partire considerando che la nostra lista civica si è costituita a gennaio ed è stata presentata ufficialmente il 4 febbraio scorso. Sono stati quattro mesi intensi per il sottoscritto e per tutti i ragazzi della squadra. C'è chi si vanta di non aver trascurato alcuna associazione operante sul territorio con un'armata di cento persone, noi abbiamo fatto altrettanto con un decimo delle loro risorse umane. L'abbiamo fatto con passione ed entusiasmo".

"Gli elettori - prosegue Flamigni - ci hanno affidato il compito di fare opposizione. Noi faremo opposizione, onorando l'impegno preso coi cittadini, controllando, criticando, ma sopratutto proponendo, perchè questo è il compito dell'opposizione. Il primo punto su cui ci impegneremo è il controllo della centrale a biomasse, il nostro programma proponeva un controllo da parte di un ente indipendente, privo di finalità politiche perchè la salute dei cittadini non ha colore. Parallelamente ci impegneremo a rendere trasparente l'amministrazione perchè i cittadini possano essere partecipi di quanto succede all'interno del Municipio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il gruppo che si è costituito nel corso di questi quattro mesi di campagna elettorale si è rafforzato ed è cresciuto giorno per giorno, sarebbe un vero peccato vanificare quanto di buono seminato e costruito assieme ai ragazzi". "Il nostro impegno - conclude Flamigni - sarà quello di rappresentare oltre duemila cittadini che ci hanno accordato la loro fiducia dai banchi dell'opposizione, ed al tempo stesso dare continuità sul nostro territorio alle iniziative portate avanti nei mesi di campagna elettorale".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

Torna su
RavennaToday è in caricamento