"Terremoto 2012 un anno dopo", due incontri promossi dal M5S

Si svolgeranno venerdì e sabato due incontri informativi per i cittadini dal titolo "Terremoto 2012 un anno dopo", entrambi promossi dal Movimento Cinque Stelle della Bassa Romagna e di Ravenna, congiuntamente a Ravenna Virtuosa, Bagnacavallo Insieme, ed Alba Ravenna

Si svolgeranno venerdì e sabato due incontri informativi per i cittadini dal titolo "Terremoto 2012 un anno dopo", entrambi promossi dal Movimento Cinque Stelle della Bassa Romagna e di Ravenna, congiuntamente a Ravenna Virtuosa, Bagnacavallo Insieme, ed Alba Ravenna. Il primo incontro si svolgerà al Palazzo Vecchio di Bagnacavallo venerdì alle ore 20.45 e il secondo presso il Planetario di Ravenna sabato alle ore 17.00 .

Durante le due conferenze verranno illustrate le tecniche di ricerca e di trivellazione che stanno avendo luogo - o avranno luogo - nella provincia di Ravenna in relazione ai danni permanenti che possono apportare al territorio, alla correlazione con il fenomeno dei micro-terremoti e alla problematica della subsidenza relativa allo stoccaggio di idrocarburi. La conferenza sarà presieduta dalla Prof.ssa Maria Rita D’Orsogna, illustre fisico e Docente presso l’Università di Los Angeles .

"La scelta di invitare un personaggio di levatura internazionale qual è la Prof.ssa D’Orsogna - spiegano gli organizzatori - nasce dalla necessità di confrontarsi con persone preparate e competenti, di acclarata indipendenza e svincolate da ogni interesse, per dare maggiore forza alla già robusta campagna di informazione e di assistenza che stiamo portando avanti da diversi mesi per e con i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento