Un 9 febbraio sull’asse Ravenna-Roma: tra preoccupazioni e buone notizie

Il Pri commenta la buona notizia dell’uscita dei decreti attuativi per la statizzazione di Istituto Musicale Verdi e Accademia di Belle Arti"

"È stato un 9 febbraio sull’asse Ravenna-Roma, dove dalla Capitale non arrivano solo le preoccupazioni per il settore Oil&gas fortemente penalizzato dal Decreto Semplificazioni, ma anche la buona notizia dell’uscita dei decreti attuativi per la statizzazione di Istituto Musicale Verdi e Accademia di Belle Arti". E' la riflessione del segretario del Pri, Stefano Ravaglia. "Quella per una autonomia funzionale e gestionale dei due istituti culturali ravennati è una battaglia che come Repubblicani abbiamo fortemente voluto: era inserita come punto importante nel nostro programma elettorale ed è stata seguita costantemente sia come Partito che come gruppo consiliare, con un lavoro spesso sotto traccia, ma costante - continua l'esponente dell'edera -. Per questo esprimiamo la nostra soddisfazione per questa tappa importante, ringraziamo l’assessore Bakkali per il lavoro svolto e ci aspettiamo ricadute immediate in città con l’individuazione di idonei spazi nel centro della città per le due istituzioni e la definizione di un organico per l’Accademia di Belle Arti".

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Scuole medie: ecco l'elenco degli istituti secondari di I grado del comune di Ravenna

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

  • Scontro frontale tra auto: tre feriti, grave un trentenne

  • La vittoria sulla malattia, il cantante "Titta" annuncia: "Sono guarito"

Torna su
RavennaToday è in caricamento