Zona Speyer, Ancisi: "L'alcol viene venduto. E le telecamere non funzionerebbero"

"Si propone, come sempre, il problema di come siano o no effettuati i controlli e gli interventi della polizia urbana su tale genere di ordinanze", rimarca Ancisi

Nella zona dei giardini Speyer, dove vige l'ordinanza antialcol e vetro, "l’alcool viene viceversa somministrato e consumato a fiumi, con effetti devastanti sulla salubrità e sulla decenza pubblica e con prevedibili fenomeni di ubriachezza a danno della sicurezza delle persone e delle proprietà, com’ è lecito presumere sia stato nel caso in oggetto". E' quanto sostiene il capogruppo in Consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi, che commenta così l'episodio di giovedì scorso che ha visto un soggetto sfregiare le auto in sosta e minacciare i passanti.

"Si propone, come sempre, il problema di come siano o no effettuati i controlli e gli interventi della polizia urbana su tale genere di ordinanze - rimarca Ancisi -. Si dovrà allargare il tema - faremo anche questo - alla necessità, ormai irrinunciabile, di risanare dalla malvivenza e dall’indecenza la zona stazione, soprattutto i giardini Speyer e dintorni, applicando le norme disposte dai decreti sicurezza 2017 e 2018 che, andando oltre i limiti delle ordinanze sindacale, consentono, attraverso il regolamento di polizia locale (quello che la Giunta comunale ha annunciato da un anno, tenendolo finora nel cassetto), di individuare luoghi della città su cui introdurre nuovi e più incisivi strumenti repressivi volti a tutelarne il decoro e l’uso prevenendo le condotte illecite".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Restando però sul pezzo, così da legittimare la richiesta di urgente risposta, abbiamo però ricevuto notizia che telecamere del Comune poste sulla zona in causa sarebbero spente - sottolinea l'esponente dell'opposizione -. Chiediamo dunque al sindaco ogni notizia utile ad informare la cittadinanza dei fatti in oggetto, anche al fine di punirne seriamente il colpevole; come intenda reprimere le somministrazioni e i consumi di bevande alcoliche abusivi che, finanche a produrre fenomeni di ubriachezza molesta, si verificano in zona stazione, specialmente sul lato sud dei giardini Speyer; e se ci sono dispositivi spenti nelle telecamere posizionate sul posto, e perché".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

Torna su
RavennaToday è in caricamento