Cotignola, tre nuovi defibrillatori donati alla comunità dall’associazione "Vita Cuorevivo"

Si comincia alle 10.30 a Cassanigo, al circolo parrocchiale, dove è stato installato il primo defibrillatore, grazie agli introiti della festa dell’Unità di Cotignola dello scorso anno

Venerdì saranno inaugurati nel territorio di Cotignola tre nuovi defibrillatori, donati alla comunità dall’associazione Vita Cuorevivo di Barbiano. Si comincia alle 10.30 a Cassanigo, presso il circolo parrocchiale, dove è stato installato il primo defibrillatore, grazie agli introiti della festa dell’Unità di Cotignola dello scorso anno. Si prosegue alle 11 al complesso di San Francesco, dove il defibrillatore è stato installato grazie alla donazione degli organizzatori della festa della Madonna di Budrio. Ultima tappa alle 11.30 circa sotto il portico del municipio, in piazza Vittorio Emanuele II, dove sarà collocato il terzo apparecchio, frutto dei proventi raccolti dal centro sociale “Il Cotogno” in occasione della manifestazione “E Trèb in piaza”. Al termine sarà offerto un piccolo buffet.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento