Le giovani 'magliette gialle' creano un murales "interattivo" in biblioteca

Da oggi, andando in biblioteca, sarà possibile trasformare quel muro in un grande quadro in divenire, animato dai sogni e dai desideri di tutti

Si è conclusa venerdì l'opera delle magliette gialle impegnate a realizzare nella biblioteca Valgimigli di Santo Stefano, sotto la guida della pittrice Stefania Salti ed in collaborazione con l'associazione RibellArti e la biblioteca Classense, un murales davvero originale, dal titolo “Il mio sogno è...”. Le pareti dell'ingresso sono state tappezzate di pagine di libri bianche, sulle quali ciascuno potrà scrivere i propri sogni. Da oggi, andando in biblioteca, sarà possibile trasformare quel muro in un grande quadro in divenire, animato dai sogni e dai desideri di tutti.

Parte del murales-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento