Si torna a scuola: abbonamenti al trasporto pubblico riservati agli studenti

Tutti gli abbonamenti al bus acquistati nell’anno 2018 sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi fino ad un importo massimo di euro 250. I residenti nel Comune di Ravenna possono richiedere il rimborso del 50% del valore degli abbonamenti acquistati

E’ in corso la vendita degli abbonamenti al trasporto pubblico riservati agli studenti per l’anno scolastico 2018/2019, in vista della nuova programmazione invernale dei servizi (dal 17 settembre, primo giorno di scuola, al 7 giugno 2019, termine delle lezioni). Anche quest’anno l’abbonamento Under 26, valido tutto l’anno (365 giorni dalla data prescelta dal cliente) sarà in vendita a tariffe invariate rispetto agli scorsi anni.

Tutti gli abbonamenti al bus acquistati nell’anno 2018 sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi fino ad un importo massimo di euro 250. Dovrà essere a tal fine conservata la ricevuta rilasciata da Start Romagna all’atto dell’acquisto. I residenti nel Comune di Ravenna possono richiedere il rimborso del 50% del valore degli abbonamenti acquistati. Per i nuovi abbonati è necessario recarsi al Punto Bus di Piazza Farini 9 dal lune al sabato 7.30-18.30, con una fototessera recente e il codice fiscale. Sarà rilasciata la tessera personale Mi Muovo (costo 5 euro, validità pluriennale) sulla quale sarà caricato l’abbonamento. Per i vecchi abbonati il rinnovo potrà essere effettuato, oltre che al Punto Bus Start di Ravenna e a Lugo, attraverso i canali web (sito Start Romagna) o agli sportelli bancomat di Unicredit Banca e della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento