Bontà a tavola: due forni romagnoli selezionati tra i panettieri migliori d'Italia

Tra i 350 panettieri selezionati in tutta la Penisola eccellono due produttori romagnoli, premiati con il massimo dei voti per la qualità del loro pane

Il pane è uno degli alimenti più importanti sulla tavola degli italiani, lo dimostra il numero di attività sparse in tutto il Paese, alcune con una lunga tradizione alle spalle. E la qualità di questo prodotto genuino è stato premiato da Gambero Rosso che ha pubblicato la guida Pane&Panettieri 2019, nella quale indica i migliori artigiani del pane d'Italia. Tra i 350 panettieri selezionati in tutta la Penisola eccellono due produttori romagnoli.

Cottura del pane, aspetto, farine utilizzate e grado d'acidità sono stati alcuni dei criteri di valutazione utilizzati dagli esperti per decretare i migliori panettieri d'Italia, in una gara alla fragranza più squisita. Ecco quali sono i panifici top della Romagna:

  • Il forno Cappelletti & Bongiovanni di Dovadola (Via XXV Aprile, 22) conquista il premio Tre Pani (ovvero il massimo dei voti) e risulta vincitore anche del premio speciale Pane e Territorio.
  • 'O Fiore Mio Hub di Faenza (Via Ponte Romano, 1) vince a sua volta il premio Tre Pani (massimo dei voti) che ha celebrato 36 dei 350 panettieri selezionati da Gambero Rosso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento