← Tutte le segnalazioni

Altro

Prodi a Ravenna, la Pigna: "Vergognoso, siamo in campagna elettorale"

Redazione

Ricordate il Pd di Romani Prodi? Quello che fissò il cambio Lira/Euro a 1936,27 causando una serie di danni che ancora oggi paghiamo? Quello che nel 1996, essendo a capo del Governo, prelevò i soldi anche ai Ravennati con l’Eurotassa? Ebbene Romano Prodi torna alla carica con una lectio magistralis che terrà venerdì sera al Teatro Socjale di Piangipane. Il tema: “Unione Europea: le ragioni per una scelta, la prospettiva  per il futuro“.  Fin qui nulla di male se non un pesante fastidio nel veder riesumare certi personaggi. Ma va ricordato che siamo in piena campagna elettorale per il rinnovo del Parlamento Europeo (il prossimo 26 maggio) e che il Comune di Ravenna partecipa alla Fondazione Teatro Socjale, la quale gode di una concessione trentennale per l’utilizzo del Teatro di proprietà della Cooperativa Agricola Braccianti di Piangipane.  Ma c’é di peggio: il Sindaco de Pascale perpetua la tradizione dei suoi predecessori, erogando ogni anno ben 15.000 euro di contributi alla Fondazione Teatro Socjale per la copertura parziale delle spese di gestione.  Oltre al contributo comunale, la Fondazione Teatro Socjale nel 2018 ha incassato oltre 2.000 Euro dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI). C’è poi da rilevare che fino al 2017, i contributi del Comune di Ravenna alla Fondazione Teatro Socjale, venivano assegnati all’omonima Fondazione direttamente e che solo dal 2018, e a seguito di bando, li riceve in virtù di una convenzione. E ancora: il Comune di Ravenna oltre ad erogare i 15.000 euro/anno di cui sopra, partecipa alla spesa di 1,2 milioni di euro per la ristrutturazione dell’immobile che, come evidenziato, é di proprietà di una Cooperativa. E’ davvero vergognoso che la Fondazione Teatro Socjale, a cui il Comune di Ravenna aderisce insieme a Federazione delle Cooperative, circolo ARCI Teatro Socjale, Cooperativa Nuova Unità, Cooperativa Agricola Braccianti Terra e le associazioni culturali Ecomuseo e amici del Teatro Socjale, ospiti in piena campagna elettorale per le europee un evento di Romani Prodi dedicato all’Europa. Evento che si presume sia stato inserito nel cartellone del Teatro in corsa, poiché dello stesso non vi é traccia nel programma culturale del 2019 inviato dalla Fondazione al Comune di Ravenna. Una situazione a nostro giudizio vergognosa che pretende chiarezza e che ci stimola a cercare di far luce sui nebulosi rapporti tra il Comune di Ravenna e la Fondazione Teatro Socjale. 

Veronica Verlicchi, capogruppo La Pigna

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Nave affondata nei Piomboni: "300mila euro spesi e continua a sversare sostanze inquinanti"

  • Segnalazioni

    I camini della centrale a biomasse iniziano a fumare: "E la salute dei cittadini?"

  • Segnalazioni

    Spadoni (Lista per Ravenna): "La Provincia delle anime perdute"

  • Segnalazioni

    La lettera di un'"innamorata" dei Capanni Aperti: "Buona cucina, natura e convivialità"

Torna su
RavennaToday è in caricamento