← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Scivola sugli aghi di pino e si rompe un ginocchio: "Storie di ordinaria incuria"

Redazione

Un ennesimo episodio di incuria ha riportato il territorio del Mare sulle pagine di cronaca per la terza volta in una settimana. Decisamente troppo. Il crollo del controsoffitto del corridoio della scuola “Enrico Mattei”, la situazione gravissima in cui versa la Valle della Canna (auspico che l’amministrazione prenda provvedimenti non temporanei ma duraturi nel tempo, prima che si arrivi al disastro ambientale) e ora questo. Mi riferisco alla mancata pulizia delle strade a Marina di Ravenna che ha causato un infortunio ad un’anziana signora. Un evento davvero increscioso, auguro alla signora una pronta guarigione. La cosa più grave è che a oggi, nonostante i solleciti, non si vedono spazzatrici all’opera. Lo stato di incuria di Marina di Ravenna non è purtroppo un caso isolato. Stessa situazione a Marina Romea, e non solo ora. Quest’estate, in piena stagione turistica, lo stato delle strade e dei marciapiedi di Marina Romea era decisamente deplorevole. Ho personalmente sollecitato interventi di Hera nella località, ma inutilmente. Ho visto con i miei occhi la spazzatrice pulire solo le strade principali e lasciare sporche le vie laterali. Non è accettabile. Trovo sconcertante dover ricorrere a un comunicato stampa per richiedere un intervento di pulizia che dovrebbe essere dovuto. Vorrei fosse chiaro all’amministrazione, come ho più volte ribadito nelle opportune sedi, che la percezione dei cittadini dei lidi è quella di abbandono da parte dell’amministrazione. Ricevo continuamente messaggi da parte di cittadini che lamentano questo. E se ci si guarda attorno, mancata pulizia strade, scarsa cura del verde, manutenzione strade e marciapiedi decisamente inadeguata, inesistente cura delle zone vallive, la percezione che ci pervade è proprio quella... scene di ordinaria incuria e degrado. Chiedo all’amministrazione una seria riflessione in proposito e seri interventi. Interventi non solo temporanei, ma duraturi nel tempo. Occorre una maggior pianificazione degli interventi e un maggior controllo su chi deve operare sul territorio ed eventuali sanzioni verso chi ha preso appalti ma non rende efficiente un servizio. Per quanto riguarda la grave situazione in cui versa la Valle della Canna chiedo all’assessore di competenza un incontro con il Consiglio territoriale del Mare per sapere quali provvedimenti intende intraprendere l’amministrazione per salvaguardare l’area in questione.

Roberta Mingozzi, Presidente del Consiglio Territoriale del Mare

La replica di Hera

Hera, nel manifestare la propria solidarietà alla signora vittima di infortunio, desidera precisare che l’intervento di pulizia straordinaria, necessario a seguito degli ultimi eventi atmosferici, è già pianificato e in corso di esecuzione a Marina di Ravenna e in tutti i lidi ravennati. Per far fronte a questi eventi meteo eccezionali, che hanno comportato l’aumento esponenziale della presenza di aghi di pino lungo le strade e i marciapiedi di tutta la fascia costiera, caratterizzata dalla massiccia presenza di pini marittimi, Hera ha messo in campo per la settimana in corso servizi straordinari con l’utilizzo di 90 ore di spazzatrice meccanizzata e altrettante di operatori manuali. La pianificazione, condivisa con l’Amministrazione comunale, è stata attivata sui singoli lidi in funzione della valutazione del livello di criticità rilevato. L’attività straordinaria proseguirà ininterrottamente fino al ripristino della situazione. In merito ai servizi di pulizia sul litorale ravennate, preme inoltre precisare che nel mese di settembre gli operatori di Hera hanno provveduto allo spazzamento di 390 km sui 350 km previsti (+ 12%). Si ricorda infine che eventuali problemi possono essere sempre segnalati sul sitodi Hera oppure al Servizio clienti Hera 800999500, numero verde gratuito da fisso e cellulare, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 18.00. Inoltre con l’app di Hera Il Rifiutologo - scaricabile gratuitamente sul sito di Hera e disponibile per iPhone/iPad, Android e Windows Phone è possibile inviare segnalazioni ambientali: basta scattare una foto, la segnalazione è georeferenziata e permette ai servizi ambientali di Hera di ripristinare il decoro in tempi rapidi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RavennaToday è in caricamento