← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Via allagata a ogni temporale, la rabbia dei residenti: "Passeremo ad azioni legali"

Redazione

Abito in una villetta di via Tasselli a Fusignano. Parlo a nome di tutti i residenti in questa via: da quando abito qui (circa 15 anni) almeno una volta all'anno in occasione di forti temporali si allaga tutta la via (40-50 centimetri di acqua) e le vie limitrofe, causando ingenti danni soprattutto a chi ha scantinati e garage sotto il livello stradale. Probabilmente le vie fognare non sono adeguate, comunque in tutti questi anni le varie amministrazioni comunali ed Hera si sono rimbalzate le responsabilità, ma ad oggi non vediamo nessuna azione concreta per risolvere il problema. Nelle ultime due settimane è succeso due volte, l'ultima proprio mercoledì. Sono intervenuti nuovamente i pompieri, il sindaco, dei tecnici Hera, ma ancora una volta nessuna azione concreta. Non ce la facciamo più. Alcuni di noi vogliono passare ad azioni legali

Un residente di Fusignano

La replica del sindaco

"Gli eventi climatici delle ultime settimane hanno messo a dura prova il nostro sistema scolante nelle aree a quote più basse di Fusignano - spiega il sindaco Nicola Pasi - L’intervento tempestivo dei nostri tecnici e vigili del fuoco ha ridotto i disagi. Nel corso degli allagamenti la Protezione civile della Bassa Romagna ha inviato un autocarro con sacchi di sabbia e due volontari provenienti dal Comune di Bagnacavallo per operare nelle situazioni più delicate in cui c'erano anziani allettati in casa. Ho pianificato un monitoraggio del sistema di scolo per programmare ogni intervento possibile e così aumentare la tenuta del nostro sistema di scolo. A Fusignano il sistema fognario è robusto e le condotte non mancano ma ho anzitutto chiesto a Hera e al Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale la verifica della corretta manutenzione del sistema e che non vi siano rotture e cedimenti nelle reti. Le indagini vengono ogni volta effettuate attorno ai punti più critici e, dove sono stati rivelati limiti funzionali, si è proceduto a migliorie puntuali, come la sostituzione di vecchie bocche di lupo con pozzetti a griglia. Anche in questi giorni sono in corso ulteriori verifiche che al momento però non stanno riportando particolari criticità e nei prossimi giorni verranno affinati con la video-ispezione di alcuni tratti del sistema fognario”.

“Il nostro obiettivo – continua Pasi - è pianificare e mettere in atto un progressivo efficientamento del sistema che man mano renda più resiliente il territorio. Una serie progressiva di opere anche straordinarie ma possibili per contrastare l'accorciarsi della frequenza dei momenti di crisi. Assistiamo infatti a un cambiamento climatico in corso, che vede purtroppo il verificarsi sempre più frequente di temporali molto forti”. Nel centro abitato di Fusignano è stato progettato un sistema di bacini di laminazione in ampliamento al bosco di Fusignano, in cui riversare nei momenti critici una parte delle acque che mandano in pressione le fognature. Pochi mesi fa sono state acquisite le aree per lo scavo del bacino di laminazione ed Hera ha già realizzato alcune importanti opere idrauliche propedeutiche al collegamento dello stesso con le fognature di via Santa Barbara, Garibaldi e Tasselli. Proprio in questi giorni si stanno predisponendo le attività per finanziare e dare corso alla seconda parte delle opere, ovvero alla prosecuzione della condotta fino alle aree acquisite e allo scavo del bacino. Inoltre, insieme al Consorzio di Bonifica, che ha curato lo studio idraulico del comparto e la progettazione del bacino di laminazione, si stanno approntando opere e progetti di più piccolo taglio per riordinare e migliorare la resilienza idraulica anche nelle frazioni del territorio, con particolare attenzione alla località di San Savino".

PHOTO-2019-06-22-19-10-24-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Via Baiona insicura, la denuncia di un lavoratore: "Situazione ormai insostenibile"

  • Gatto scomparso da Marina Romea: aiutiamo a ritrovarlo

  • Ancora degrado al parco della Pace: "Servono le telecamere"

  • "Non ci sono i soldi, la cassaforte del sindaco fa miracoli"

Torna su
RavennaToday è in caricamento