Scherma, splendida Alessia Pizzini: oro ai Campionati del Mediterraneo

L’impresa è stata tanto difficile quanto inaspettata, avendo la Pizzini dovuto superare in semifinale la Francese Agathe Bourreau con il parziale di 15/11 ed in finale la connazionale leader della classifica Italiana Gaia Traditi con il parziale di 15-13

Sabato a Marsiglia la spadista Ravennate Alessia Pizzini ha conquistato l’oro ai Campionati del Mediterraneo, scrivendo nell’albo d’oro della scherma Ravenna un titolo internazionale a lungo desiderato; nello stesso weekend a Piacenza un oro e due bronzi per la categoria U11 nella nona prova del trofeo Preziosi Junior, ricordano a tutti che il futuro nella scherma Ravennate è in pista. Un titolo internazionale è qualche cosa che raramente si vede in una sala di scherma, i due fratelli Signani ci erano andati vicini ma nemmeno con loro si era arrivati a tanto, e per trovare un titolo simile nell’albo del Circolo Ravennate della Spada bisogna andare con la memoria indietro al 1989 quando Christian Porisini vinse in Olanda i Campionati Europei Cadetti.

L’impresa è stata tanto difficile quanto inaspettata, avendo la Pizzini dovuto superare in semifinale la Francese Agathe Bourreau con il parziale di 15/11 ed in finale la connazionale leader della classifica Italiana Gaia Traditi con il parziale di 15-13, entrambe avversarie che non aveva mai battuto in precedenza. Questo titolo consegna ad Alessia la certa convocazione ai Campionati Europei Cadetti, che si terranno tra un mese a Plovdiv in Bulgaria e mette la Ravennate nella stretta rosa delle spadiste candidate al titolo continentale. Vada come vada per Alessia questa stagione è decisamente da annoverare come la migliore fin ora della sua pur breve carriera e chissà che la fame non le sia ancora passata e che la prossima trasferta in Bulgaria non porti qualche splendida sorpresa.

Ma le attenzioni del Maestro di Sala Paolo Putyatin non possono rimanere assorte solo sulla fuoriclasse U17 perché nelle altre categorie più giovani ci sono atleti scalpitanti che si impegnano non da meno ed ottengono risultati mirabili per la loro età.  A Piacenza, trasferta certo non semplice per gli atleti di 6-10 anni, la scherma Ravenna ha vinto un oro con Francesco Delfino e due bronzi con Lavinia Delfino e Nicolò Sonnessa, mentre sono risultati in linea con le aspettative  i piazzamenti di Elena Antonucci, Mattia Costa, Athena Siboni Gardini, Rachele Baruzzi, Elettra Borghesi, Maria Grazia Casadio, Lorenzo Santoni, Giacomo Faccani, Davide Gardiol, Elias Zanzi, Riccardo De Angelis, Bianca Bondi, Andrea Zanzi.  Sedici atleti in trasferta a Piacenza in una categoria pre-agonistica testimoniano lo spirito di gruppo che anima il Circolo Ravennate della Spada e rendono onore all’impresa di Alessia Pizzini, Campionessa del Mediterraneo 2016-2017.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento